Inter, Maicon per Tevez. Mancini sogna Eto’o

0
357

L’Inter chiude con una roboante sconfitta il Dublin Super Cup incassando ben tre reti dal Manchester City di Roberto Mancini e Balotelli. Più che la sconfitta, estiva e comprensibile, i nerazzurri preoccupano per la scarsa coesione dei reparti nel 3-4-3 di Gasperini ma a preoccupare i tifosi dell’Inter sono le tante indiscrezioni di mercato che portano i suoi big lontano da Milano.

© Daniel Garcia/Getty Images
Il torneo è stata l’occasione per Moratti di tastare il polso dei Citizens per l’acquisto di Carlos Tevez, l’Apache è chiaramente un partente ma il Manchester forte di un patrimonio inestimabile non vuol svalutare il suo giocatore chiedendo ai nerazzurri uno scambio. Il sogno di Mancini è Samuel Eto’o considerato anche ieri il migliore attaccnate al mondo e perfetto per compiere il salto di qualità a qualsiasi squadra grazie alla sua enorme duttilità tattica. L’attaccante però, almeno al momento è considerato incedibile dall’Inter e allora l’interesse dei Citizens sembra si sia indirizzato su Maicon. Il brasiliano dopo un anno in ombra ha dimsotrato in COppa America di aver recuperato smalto e motivazioni scavalcando Dani Alves dalle gererchie di Menezes e chiudendo la sfortunata rassegna come uno dei migliori nel suo ruolo. Moratti con la voglia di rilanciare Santon e con la speranza di aver trovato in Jonathan il sostituto potrebbe cedere per relagare ai suoi tifosi un attacco atomico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here