Inter, Sneijder sempre più Red Devil

0
330

Nonostante le ripetute smentite e le dichiarazioni di incedibilità di Marco Branca, Wesley Sneijder è sempre più vicino a lasciare l’Inter. Il fantasista olandese, protagonista con i nerazzurri della trionfale stagione del triplete ma meno in quella appena conclusa, è da tempo il campione indiziato numero uno pronto ad essere sacrificato dal club di via Durini per finanziare il calciomercato che, a parte i colpi di Alvarez e Jonathan, in questo momento sta vivendo una fase di stallo.

© Paolo Bruno/Getty Images
L’avvento in panchina di Gasperini ha accelerato i tempi del divorzio perchè Sneijder è di difficile collocazione nel collaudatissimo 3-4-3 dell’ex tecnico del Genoa. Il club che ha subito fiutato l’affare è stato il Manchester United di Sir Alex Ferguson, uno dei suoi più grandi estimatori, che non ha mai nascosto di essere “innamorato” del 27enne di Utrecht. L’offerta ufficiale dei Red Devils è attesa ad ore sulla scrivania del presidente Massimo Moratti. I tabloid inglesi parlano di una proposta di 25 milioni di euro più il cartellino di Nani come contropartita tecnica, il portoghese sarebbe l’ideale per il ruolo di esterno offensivo di sinistra nel modulo di Gasperini. Il Daily Mail invece si sbilancia riportando nell’edizione odierna un’offerta in denaro contante, soluzione gradita maggiormente all’Inter, di 35 milioni di sterline pari a 39.7 milioni di euro mentre con il giocatore è stato trovato l’accordo su tutto: 11 milioni di euro a stagione, quasi il doppio di quanto percepisce in nerazzurro. Nella prossima settimana dovrebbe essere tutto più chiaro: certo è che se le cifre dovessero essere queste sarà difficile per l’Inter dire di no a questa offerta irrinunciabile che consentirebbe al club meneghino una plusvalenza mostruosa in quanto Sneijder fu prelevato nell’estate del 2009 dal Real Madrid per soli 16 milioni di euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here