Inzaghi scarica Leonardo: “l’importante è che resti Berlusconi”

0
314

Pippo Inzaghi non dispera del possibile addio di Leonardo alla panchina rossonera dimsotrando ancora una volta che pur senza proteste plateali non ha accettato il trattamento riservatogli dal tecnico. SuperPippo si schiera palesemente dalla parte del presidente Berlusconi:

“Sono questioni che riguardano la società, l’importante è che rimanga il nostro presidente: Silvio Berlusconi ci ha fatto vincere tantissimo, gli dobbiamo tutti qualcosa. Fisicamente sto molto bene, mi piacerebbe chiudere con il calcio all’apice della forma e in una grande come il Milan: ho avuto tante soddisfazioni, sta a me decidere quando smettere, non è ancora il momento. Qui ho avuto più che nel resto della carriera, continuo a ricevere un amore infinito da parte di tutti. Devo ancora battere qualche record, vorrei farlo con questa maglia”.

Articolo precedenteGalliani: “Pato va via con un offerta adeguata”
Articolo successivoNBA playoff 2010, semifinali di Conference: Orlando Magic – Atlanta Hawks
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO