Italia: attacco dalle polveri bagnate. Serve un miracolo per Sud Africa 2010

0
425

La nazionale di Marcello Lippi impatta su uno sterile zero zero nella prima partita dopo la sciagurata partecipazione nella Confederations Cup. Le note positive sono il record di presenze del capitano Fabio Cannavaro (127 presenza) e gli ottimi esordi di Marchisio e Criscito.

In evidente ritardo di condizione Chiellini, lontano parente del gladiatore conosciuto negli ultimi campionati ma a preoccupare è il reparto avanzato azzurro, ormai troppo spesso a secco durante le partite. In tal senso Lippi dovrà vagliare alternative per poter contare sul reparto avanzato in vista del Mondiale in Sud Africa

La partita è stata per i primi 45′ piu piacevole, con buone occasioni per gli azzurri con Gilardino e Criscito, la ripresa noiosa e con Buffon protagonista per evitare la sconfitta

IL TABELLINO
SVIZZERA-ITALIA 0-0

Svizzera (4-4-2): Benaglio 6,5; Degen 5,5 (24′ st Schwegler 6); Grichting 5,5, Senderos 5, Magnin 5,5 (42′ st Ziegler sv); Padalino 6 (39′ st Derdiyok 6), Inler 6, Fernandes 5,5, Barnetta 6 (35′ st Vonlanthen sv); N’Kufo 5 (24′ st Streller 6), Frei 5,5 (24′ st Yakin 6). (A disposizione: Wolfli, Dijorou, Huggel). All. Hitzfield
Italia (4-4-2): Buffon 6,5; Zambrotta 6,5 (1′ st Santon 5,5), Cannavaro 6,5, Chiellini 5, Criscito 6; Camoranesi 6 (31′ pt Pepe 5,5), Pirlo 6 (16′ st D’Agostino 6), Palombo 6, Marchisio 6,5 (28′ st Grosso 6); Gilardino 6 (1′ st Iaquinta 6,5), Rossi 6,5 (16′ st Quagliarella 5,5). (A disposizione: Marchetti, Bocchetti, Di Natale, Quagliarella). All. Lippi
Arbitro: Kirchner (Ger)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here