Juninho vola negli Stati Uniti, accordo con i New York Red Bulls

0
496
Juninho con la maglia dei New York Red Bulls | © sito ufficiale New York Red Bulls

In casa  New York la nuova stagione è già cominciata, infatti la dirigenza del team della grande mela stanca di vedere esultare ormai da due anni di fila gli storici rivali di Los Angeles ossia i Galaxy, ha cominciato da subito le proprie trattative di mercato. Infatti ad un team già di suo competitivo ma non ancora abbastanza, è stato aggiunto un ulteriore tassello e verrebbe da dire, che tassello! Il celebre centrocampista Juninho Pernambucano che fece tanto innamorare di se e delle sue punizioni la Francia e l’Europa intera, è entrato a far parte del team di New York.

La notizia dell’acquisto del centrocampista è stata data dallo stesso direttore sportivo del  club, Andy Roxburghm, il quale attraverso il sito ufficiale dei New York Redbulls e della MLS ha dichiarato:

E’ un calciatore di classe mondiale. Oltre a essere uno specialista delle palle inattive è anche un fantastico professionista dentro e fuori dal campo.

 Un acquisto importante per il team di New York visto anche il celebre passato di Juninho, che cominciò la sua carriera tra le fila dello Sport con cui militò dal 92 al 94 totalizzando 24 presenze e sole 2 reti. Dal 95 al 2001 gioca con il Vasco Da Gama  con cui totalizza 118 presenze e ben 26 reti con cui conquista 2 campionati brasiliani, 1 campionato carioca ed una Coppa Libertadores.

Juninho con la maglia dei New York Red Bulls  | © sito ufficiale New York Red Bulls
Juninho con la maglia dei New York Red Bulls | © sito ufficiale New York Red Bulls

Le buone prestazioni con il Vasco spingono il Lione ad investire sul giovane talento brasiliano, che dal 2001 al 2009 veste la maglia del team francese con cui  totalizza la bellezza di 344 presenze condite da ben 100 reti, che contribuiscono alla conquista di 7 scudetti, 1 Coppa di Francia e ben 6 Supercoppe di Francia. Conclusa l’esperienza transalpina vola in Qatar alla corte dell’ Al-Gharafa con cui vince un campionato e ben 2 Coppe del Qatar, totalizzando 35 presenze condite da 13 reti, a tali record vanno aggiunte le 40 presenze con la Nazionale brasiliana e la Confederetion Cup vinta nel 2005.

Dal 2011 torna nuovamente al Vasco Da Gama con cui gioca 50 partite realizzando 15 reti, pur non essendo più giovanissimo senza dubbio Juninho può ancora dare tanto al mondo del calcio, infatti la sua grande esperienza e la sua integrità fisica hanno spinto la dirigenza newyorkese ad investire su di lui. Ma oltre al celebre Juninho, sembra che a New York via Madridstia per giungere un nuovo colpo di mercato: sembra infatti che Kaka a gennaio potrebbe approdare nella grande mela, visto il poco successo riscosso con la maglia madrilena.

La conferma di ciò arriva anche dall’ingaggio di suo fratello Diago, che dalla prossima stagione vestirà la maglia del team newyorkese, che senza dubbio, già con l’arrivo di Juninho, sarà notevolmente competitivo per la conquista del titolo, dunque pur mancando ancora diversi mesi al via del campionato 2013, la nuova stagione in casa New York sembra essere già entrata nel vivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here