Juve, il piano di riserva è Giuseppe Rossi

1
438

Le difficoltà incontrate per arrivare a Sergio Aguero hanno spinto Beppe Marotta a varare il piano di riserva nel caso l’acquisto dell’attaccante argentino, fiore all’occhiello della campagna di rafforzamento del mercato bianconero, dovesse sfumare.

© JOSE JORDAN/AFP/Getty Images
La tentazione Real Madrid e il potere economico del Manchester City sono i due principali rivali della Juventus in questo momento nella corsa al Kun che ha annunciato in una conferenza stampa di prendere una decisione riguardo al suo futuro e svelare il nome della squadra per il quale giocherà nella prossima stagione solo al termine della Coppa America. Secondo Sky Sport il dg, che oggi sarebbe dovuto volare a Madrid per chiudere con l’Atletico, avrebbe avuto invece un incontro all’Ata Hotel Executive di Milano, quartier generale del calciomercato, con Federico Pastorello, procuratore di Giuseppe Rossi. Prende quindi quota l’ipotesi di una trattativa nei prossimi giorni tra Villarreal e Juventus per l’attaccante italoamericano il cui costo del cartellino e ingaggio sono nettamente inferiori rispetto ai quelli di Aguero il che rende Pepito più alla portata delle casse della Vecchia Signora. Se così fosse è probabile che il viaggio programmato da Marotta nella capitale spagnola e rimandato a data da destinarsi potrebbe non esserci mai.

1 COMMENTO

  1. MAROTTA SEI IL SOLITO BUFFONE.

    GIUSEPPE ROSSI, ANCHE SE ARRIVERA’, SARA’ COMUNQUE UNA SECONDA SCELTA.

    SIETE UNA DIRIGENZA FALLIMENTARE.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here