Juve: Iaquinta fermo 20 giorni

0
597

Non c’è pace per Vincenzo Iaquinta: l’attaccante bianconero inizia la nuova stagione così come l’aveva terminata, ovvero con un infortunio. Nel corso dell’allenamento di sabato pomeriggio, a soli 3 giorni dal via alla preparazione in vista del nuovo campionato, il giocatore ha riportato una botta al ginocchio che l’ha mandato KO, il tutto dopo aver disputato una buona prova segnando 2 reti prima dello sfortunato evento (avvenuto in uno scontro di gioco con Buffon).

© Valerio Pennicino/Getty Images
Il responso dopo gli accertamenti medici è stato impietoso: almeno 3 settimane di stop, che ritarderanno la sua preparazione fisica e rischiano di lasciarlo indietro rispetto al resto dei compagni. Non si tratta di un infortunio gravissimo ma che potrebbe anche avere ripercussioni sul calciatore che pare perseguitato dalla sfortuna. Iaquinta aveva giocato l’ultima partita il 12 marzo, con i 32 minuti a Cesena, ma 6 giorni più tardi s’era fatto male: lesione del muscolo retto femorale della coscia sinistra, e stagione finita. Fra 3 giorni verrà eseguito un nuovo accertamento radiologico, per definire meglio la prognosi. Questo il comunicato della Juventus apparso sul sito ufficiale della società per chiarire meglio l’infortunio:

  • Questa mattina Vincenzo Iaquinta è stato sottoposto a una risonanza magnetica del ginocchio destro presso la Clinica Fornaca di Torino e refertata dal professor Carlo Faletti. L’esame ha evidenziato un impatto contusivo del condilo femorale mediale con sollecitazione meniscale e cartilaginea senza lesioni in atto. Fra tre giorni verrà eseguito un nuovo accertamento radiologico che permetterà di definire con precisione la prognosi comunque non inferiore ai 20 giorni“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here