Juve: Tosel chiude la curva. Ancora cori razzisti contro Balotelli

0
417

La Juve giocherà senza tifosi in Curva Scirea contro la Roma per i cori razzisti nei confronti di Mario Balotelli nella partita di ieri di ottavi di Coppa Italia contro il Napoli. Continua dunque il rapporto conflittuale tra il giovane talento nerazzurro e la curva bianconera che tanto ha fatto discutere durante i mesi scorsi nella relazione del giudice sportivo Tosel si fa riferimento anche al fitto lancio di petardi che ha disturbato il corso della partita. Di seguito il referto del giudice sportivo:

Dopo aver letto “la relazione del collaboratore della Procura federale” e “considerato che, al rientro delle squadre negli spogliatoi per l’intervallo, sostenitori della Juventus, collocati nel settore denominato “Curva-Sud”, indirizzavano ad un calciatore tesserato per altra società (l’interista Mario Balotelli, ndr) un coro costituente espressione di discriminazione razziale; preso atto della specifica e reiterata recidivita’ in relazione ai provvedimenti sanzionatori di cui al C.U. n. 261 del 20 aprile 2009 e del C.U. n. 167 del 12 gennaio 2010; valutata, ai fini della quantificazione dell’entità della sanzione, la non reiterazione nel corso della gara del comportamento discriminatorio, la sua riferibilità esclusiva a uno specifico settore dello stadio e la concreta cooperazione offerta dalla Societa’ alle forze dell’ordine a fini preventivi e dissuasivi”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here