Juventus: Ferrara può sorridere. Cresce il gruppo e l’infermeria è vuota

0
451

Il turno infrasettimanale della serie A ha interrotto il filotto di vittorie della Juventus ma i bianconeri hanno comunque dato un ulteriore dimostrazione di forza e a differenza delle altre partite si è iniziato a vedere il gruppo, il gioco di squadra e la comunione d’intenti fra giocatori e tecnico nel raggiungere un obiettivo comune.
ciro ferraraAffrontare il Genoa non sarà facile per nessuno sopratutto a Marassi dove la banda di Gasperini suona sempre liete sinfonie ma Ferrara dimostra ancora una volta di esser pronto per allenare la Vecchia Signora, l’ex difensore napoletano legge bene la partita mettendo in difficoltà in molte occasioni il Genoa, azzeccata la mossa Poulsen al fianco del muro Felipe Melo con Camoranesi libero di spaziare partendo da destra ed inventare per i compagni. Nel primo tempo i bianconeri hanno sofferto gli inserimenti di Sculli e Modesto sulla destra dove il solo Grygera era spesso messo in mezzo dai due con l’aiuto di Bocchetti, Ferrara approfittando dell’intervallo ha corretto anche quest’altro particolare comandando completamente il gioco nella ripresa e mettendo alle corde in piu di una occasione i rossoblu.

Dopo la bella prova fornita dalla Juventus come squadra può far sorridere Ferrara che per domenica avrà praticamente a disposizione tutto l’organico, Del Piero e Diego potrebbero finalmente debuttare insieme dal primo minuto e Sissoko e Cannavaro saranno arruolabili o per la sfida di Champions o al massimo per domenica prossima

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here