Kjaer e Osvaldo, Roma doppio colpo di ferragosto

0
362

Il tracollo contro il Valencia ha costretto la Roma ad anticipare i colpi di mercato per permettere a Luis Enrique di aver qualche giorno in più di tempo per assemblare l’organico e rendersi presentabile all’avvio della nuova stagione. Il ruolo da coprire con maggiore urgenza è qeullo di difensore centrale lasciato libero dalla partenza di Mexes e con Burdisso e Juan in non perfette condizioni. Sabatini ha scelto una vecchia conoscenza sua e del calcio italiano trovando l’accordo di massima con Simon Kjaer sulla base di 1,5 milioni di euro a stagione per 5 anni. Forte della volontà del giocatore il ds della Roma pare sia riuscito a far scendere le pretese del Wolfsburg intorno a dieci milioni di euro da pagare nella prossima stagione visto il probabile arrivo in prestito oneroso.

©Patrik Stollarz/Getty Images
Martedi potrebbe esser il giorno dell’annuncio, giorno in cui dovrebbe esser uffcializzato anche l’ingaggio di Osvaldo. L’attaccante argentino dell’Espanyol ha superato Nilmar per il costo minore dell’operazione e per la possibilità del club a trattare rispetto all’ostico Villareal. Osvaldo, ex Bologna e Fiorentina, spera di conquistare il nostro campionato dopo una buona stagione nella Liga raccogliendo la pesante eredità di Vucinic. Il costo dell’operazione dovrebbe aggirarsi intorno ai 15 milioni di euro più dei bonus legati al rendimento anche se non è escluso il possibile inserimento di Fabio Simplicio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here