Klinsmann esonerato dal Bayern Monaco. Mancini in pole per l’anno prossimo

0
847

Il Bayern Monaco ha esonerato il tecnico Jurgen Klinsmann in seguito alla sconfitta subita sabato in casa contro lo Schalke e agli scarsi risultati sia in campionato, dove occupa attualmente il terzo posto in classifica, e in Champions League, eliminato agli ottavi di finale dal Barcellona.
Jurgen KlinsmannLo rende noto l’amministratore delegato della società bavarese Karl-Heinz Rummenigge che ha dichiarato di aver preso questa difficile decisione per responsabilità nei confronti del club.
La dirigenza, nel ringraziare Klinsmann, ha deciso di affidare la panchina fino al termine della stagione a Jupp Heynckes, ex tecnico di Borussia e Schalke e che già guidò il Bayern tra il 1987 e il 1991 vincendo due scudetti, assistito da Hermann Gerland, allenatore della squadra delle riserve. Il nuovo tecnico dirigerà il primo allenamento già domani.
“Ovviamente sono molto deluso ora”, ha commentato l’ex ct della nazionale tedesca. “Voglio comunque ringraziare i tifosi, lo staff, i giocatori per questo periodo, nel quale abbiamo gettato le basi per il futuro. Sono ancora convinto che la squadra vincerà il campionato”.
Già si è aperta la caccia al tecnico che siederà sulla panchina tedesca nella prossima stagione: tra i favoriti pare esserci l’ex tecnico dell’Inter Roberto Mancini, che non ha mai fatto mistero di voler provare l’avventura all’estero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here