La Lazio continua a sorridere, Siena mandato KO

0
385

La Lazio compie un importante passo avanti nella corsa salvezza battendo all’Olimpico di Roma il Siena con un perentorio 2-0.
I biancocelesti sono scesi in campo con Mauro Zarate, che in attacco ha preso il posto dell’infortunato Floccari, e con Rocchi come partner offensivo. Sui binari di destra e sinistra i confermatissimi Lichtsteiner e Kolarov mentre la difesa composta da Andrè Dias, Radu e Stendardo. I 3 di centrocampo sono stati Mauri, Brocchi e il fulcro del gioco Ledesma.
Il Siena si è presentato con uno spregiudicato 3-4-3 con le punte Ghezzal, Maccarone e Larrondo, a centrocampo Del Grosso, Tziolis, Vergassola e Rosi e in difesa Odibe, Cribari e Pratali.
La partita è andata subito per il verso giusto per i capitolini che già al sesto minuto sono passati in vantaggio con lo svizzero Stephan Lichtesteiner, abile a sfruttare un buco della difesa toscana. Rocchi sfiora per 2 volte il 2-0, ma il primo tempo termina sull’1-0.
Nel secondo tempo la svolta avviene con il cambio di Cruz che sostituisce Zarate: l’argentino al 72esimo in rovesciata sugli sviluppi di un corner beffa Curci e regala la tranquillità del risultato ai biancocelesti. Da ricordare una stupendatraversadi Mauri nel finale. Il Siena è stato inesistente, messo sotto dagli avversari molto più concentrati e aggressivi ed è parso la brutta copia della squadra ammirata contro la Juventus. Ci sarà da lavorare…

IL TABELLINO
LAZIO-SIENA 2-0
Lazio (3-5-2): Muslera; Dias, Stendardo, Radu; Lichtsteiner, Brocchi, Ledesma (46′ st Baronio), Mauri, Kolarov; Zarate (27′ st Cruz), Rocchi (39′ st Foggia). A disp.: Berni, Diakite, Hitzlsperger, Del Nero. All.: Reja.
Siena (3-4-2-1): Curci; Odibe, Cribari, Pratali (1′ st Reginaldo); Rosi, Vergassola, Tziolis, Del Grosso (9′ st Calaiò); Larrondo (37′ st Fini), Ghezzal; Maccarone. A disp.: Pegolo, Codrea, Terzi, Jarolim. All.: Malesani
Arbitro: Bergonzi
Marcatori: 6′ Lichtsteiner, 27′ st Cruz
Ammoniti: Kolarov, Stendardo, Lichtsteiner (L), Maccarone, Odibe, Rosi (S)
Espulsi: nessuno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here