Lavezzi alla Juve: manca solo il si del Napoli

3
514

Incredibile operazione di mercato: la Juventus sta per ingaggiare il ventiquattrenne Ezequiel Lavezzi dal Napoli. Una trattativa nata due mesi fa ma tenuta all’oscuro dai dirigenti bianconeri; il protagonista principale di questa vicenda è un agente francese molto vicino alla dirigenza bianconera (in particolare al suo amministratore delegato Jean Claude Blanc) e amico anche di Alessandro Mazzoni, agente argentino che cura gli interessi dell’attaccante napoletano. L’agente francese ha organizzato un incontro tra Blanc, Secco, Mazzoni e il suo socio nella gestione di Lavezzi, l’avvocato Luis Rossetto, incontro durante il quale sono state gettate le basi della trattativa.
Al giocatore è stato offerto un contratto dalla durata di 5 anni a 2.5 milioni di euro netti l’anno; la disponibilità al trasferimento a Torino da parte di Lavezzi è stata immediata, preferendo restare in Italia piuttosto che volare in Inghilterra (Manchester City). Ora resta da convincere solo il Napoli e soprattutto Donadoni che non vorrebbe privarsi del suo astro perchè lo ritiene troppo importante nel suo progetto di rilancio del Napoli.

3 COMMENTI

  1. Dio mio, fa che non sia vero! Questo è il promesso salto di qualità? Un attaccante che non segna MAI e che gioca da solo, non passa la palla a nessuno… Lasciatelo al Napoli, perchè buttare i pochi soldi a disposizione?
    P.S.: Comprare Hamsik sarebbe anche peggio.

  2. La Juve dovrebbe trovar giocatori di qualità per il centrocampo e la difesa prima di acquistare un nuovo attaccante

  3. Ovvio che se faranno una “offerta che non si può rifiutare” se ne va, speriamo di no, se il Napoli rinuncia ai suoi talenti non potra’ fare la squadra per la champions che si dice De Laurentis voglia fare nel prossimo biennio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here