Le interviste di Bari – Roma 0-1

0
316

Le interviste ai protagonisti di Bari – Roma 0-1

Ranieri: “I tre attaccanti hanno giocato bene insieme: tutti si sono sacrificati, Totti era al rientro, Vucinici ha fatto bene. Dobbiamo continuare a giocare partita per partita, cercando di vincere: la gara è stata difficile, loro avevano quattro punte. Finché l’Inter sta davanti, dipende da loro: possono giocare bene su tutti i fronti, con l’organico che hanno. Stiamo bene fisicamente, siamo tornati a giocare come sappiamo. Egoisticamente sono dispiaciuto per la pace tra Balotelli e Mourinho, ma per il bene del calcio sono contento perché Balotelli meritava di partecipare a questo rush finale in campionato e in Champions”.

Ventura: “La Roma era in grande condizione psicologica, il Bari ha raggiunto un obiettivo, ma vuole ancora fare bene. Avevamo tante defezioni, abbiamo fatto un’ottima partita. Un pareggio non sarebbe stato rubato, i miei giocatori sono stati molto bravi. La favorita? L’Inter come organico, anche se la Champions può cambiare le carte in tavola. La Roma con Totti è tanta roba, anche se non è in condizione”.

Pizarro: “La cosa più difficile è fermarsi adesso, siamo lì, abbiamo un sogno, vogliamo realizzarlo. Sono contento del rendimento di tutti quanti, è la squadra che mi galvanizza. Siamo in un momento importante, non possiamo mollare proprio adesso. Ci siamo trovati bene con il tridente, il gol è venuto da sè. E’ la volata finale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here