Le speranze del Real si schiantano sul muro Blaugrana. 2-6 al Bernabeu

0
406

Le doppiette di Henry e Messi ipotecano lo scudetto  sul campo del Real Madrid. I blaugrana, sotto di un gol, prima rimontano lo svantaggio, quindi travolgono i merengues con un incredibile 6-2 andando a +7 sul Real a quattro turni dalla fine della Liga.
Il Bernabeu in delirio dopo 13′ per il gol di Higuain che porta virtualmente il Real a -1 dalla vetta, ma dura pochissimo. Henry è stratosferico pareggiando subito e propiziando il 2 a 1 di Puyol. Il divario in campo è nettessimo e il Real seppur seconda in classifica non può tener testa agli azulgrana che finalmente riescono ad esser vincenti e belli anche nelle partite decisive.

IL TABELLINO
REAL MADRID-BARCELLONA 2-6
(14′ pt Higuain (R), 17′ pt e 12′ st Henry (B), 19′ pt Puyol (B), 35′ pt e 29′ st Messi (B), 11′ st S. Ramos (R), 37′ st Piquè (B)
Real Madrid (4-4-2): Casillas; S. Ramos, Cannavaro, Metzelder, Heinze; Robben, Gago, Diarra, Marcelo; Higuain, Raul. A disposizione: Dudek, Torres, Van der Vaart, Parejo, Faubert, Garcia, Saviola, Drenthe. All. Juande Ramos
Barcellona (4-4-2): Valdes; Alves, Puyol, Piquet, Abidal; Xavi, Yaya Touré, Messi, Iniesta; Eto’o, Henry. A disposizione: Jorquera, Sylvinho, Caceres, Busquets, Hleb, Gudjohnsen, Keita, Bojan. All. Guardiola
Arbitro: Undiano Malleco
Ammoniti: 23′ pt Abidal (B), 24′ pt S. Ramos (R), 38′ pt Puyol (B), 44′ pt Marcelo (R), 28′ st Van der Vaart, 40′ st Garcia (R)

Articolo precedenteSerie B 38 Giornata: Parma bloccato dall’Avellino, il Livorno si avvicina
Articolo successivoInter-Lazio: è Ibradipendenza.
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO