Leandro Damiao sostituto di Cavani? Il Matador saluta Napoli

0
712

Perso Icardi, sempre più vicino all’Inter, il Napoli prepara l’alternativa. Era noto infatti come la società partenopea avesse puntato sull’argentino della Sampdoria per rinforzare il reparto offensivo in vista della prossima stagione (e soprattutto in caso di cessione di Edinson Cavani). L’inserimento di Moratti ha rovinato tutti i piani e adesso si cerca un nuovo attaccante in grado di aumentare il tasso tecnico dell’attacco azzurro. Il primo, e al momento unico, nome uscito in circolazione intorno all’ambiente campano è Leandro Damiao, punta classe ’89 dell’Internacional di Porto Alegre (ex squadra di Alexandre Pato). Il brasiliano a fine gennaio sembrava ad un passo dal Tottenham, con il club inglese intenzionato ad investire intorno ai 20 milioni di euro per portare il giocatore in Premier.

L’arrivo di Damiao è collegata alla cessione di Edinson Cavani. Infatti, difficilmente De Laurentiis sarebbe disposto ad investire tra i 22 e i 25 milioni di euro per portare il brasiliano a Napoli, senza prima aver ricavato quella cifra.

Damiao, nuovo obiettivo del Napoli © Stanley Chou/Getty Images
Damiao, nuovo obiettivo del Napoli © Stanley Chou/Getty Images

La Champions… – Anche se, va sottolineato che, in caso di arrivo in Champions League, i ricavi del Napoli aumenterebbero esponenzialmente e il presidente partenopeo potrebbe regalare a Mazzarri (o chi per lui) una coppia d’attacco di livello mondiale composta da Cavani e Damiao.

Affare possibile? – La dirigenza campana avrebbe già trovato il consenso del giocatore, pronto a trasferirsi in Europa per provare un campionato più impegnativo rispetto a quello brasiliano. L’accordo con l’Internacional invece si prevede più complicato visto che non hanno intenzione di privarsi dell’attaccante e appena tre settimane fa hanno confermato questa volontà, respingendo un’offerta da 20 milioni arrivata dal Tottenham. Se il Napoli, dovesse ricevere una proposta shock per Cavani (Real Madrid, Chelsea e Manchester City ne hanno la possibilità), si entrerebbe nell’ottica delle idee di lasciar partire l’uruguaiano (non per meno di 50 milioni) ed investire parte della somma per portare all’ombra del Vesuvio Leandro Damiao.

E la reazione del pubblico campano? Il tifo partenopei, considera El Matador un giocatore incedibile, l’unico alla quale bisognerebbe rifiutare qualsiasi offerta. Non la pensa così De Laurentiis, che prima di essere presidente del Napoli, è un grosso imprenditore e davanti a certe cifre difficilmente potrà dire di no. Una cosa è certa, in caso di Champions League, il ricavato dalla cessione di Cavani verrebbe tutto reinvestito sul mercato, per rafforzare ulteriormente una rosa già al momento importante. D’altronde anche quest’estate sembrava dovesse indebolirsi con la cessione di Lavezzi, salvo poi trovare maggiore compattezza e concretezza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here