L’Inter vince anche la classifica dei debiti, la Fiorentina è la piu virtuosa. La gestione del Bari è catastrofica

0
498

calcio_e_soldiIl Sole 24 Ore ha stilato la classifica, questa volta infelice, delle squadre maggiormente indebitate in serie A alla luce dell’approvazione degli ultimi bilanci. A vincere lo scudetto è ancora l’Inter di Moratti, che pur vendendo Ibrahimovic al Barcellona ha solo limato le perdite e come ogni anno dovrà metter mani al portafoglio per ripianare il bilancio, se il Milan è riuscito a ridimensionare il passivo grazie alla cessione di Kaka e nessun nome alla voce acquisti quel che stupisce è la seconda piazza clamorosamente assegnata al Bari, i pugliesi appena saliti dalla B sono nel pieno di una bufera riguardo alla cessione societaria e il passivo cosi elevato dimostra una gestione non certo virtuosa. A conferma di ciò basta guardare la posizione che occupano il Parma di Ghirardi ed il Livorno di Spinelli, che pur ottenendo lo stesso risultato dei pugliesi occupano le parti basse della classifica dimostrando una miglior gestione del rapporto spese risultati. La palma dei migliori va ai Della Valle, la loro gestione della Fiorentina infatti potrebbe esser portata a modello per far capire come è possibile conseguire ottimi risultati pur tenendo in forte considerazione il bilancio, i tifosi dovrebbero giudicare questo piuttosto  che protestare per la vendita di Felipe Melo e aver piu fiducia nell’operato della proprietà. E’ paradossale invece la situazione della Roma, i giallorossi si piazzano alle spalle della Fiorentina indice che la Roma è sana ma sono i Sensi ad esser indebitati con le banche per la loro gestione.

  • Ecco la classifica completa stilata dal quotidiano “Il sole 24 ore” in base ai conti delle società della massima serie:

Fiorentina
Roma
Parma
Cagliari
Juventus
Livorno
Lazio
Udinese
Catania
Atalanta
Palermo
Bologna
Napoli
Sampdoria
Chievo
Milan
Siena
Genoa
Bari
Inter

Articolo precedenteDiritti tv Serie A assegnati a Sky e Mediaset
Articolo successivoI Calendari di Serie A [live blogging ore 17]
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO