Luca Antei, la novità di Ferrara per l’Ungheria

0
672

In questi giorni il progetto Roma è messo sotto accusa per via delle scelte di Luis Enrique. Il tecnico asturiano dimostra carattere trattando tutti i giocatori allo stesso modo tanto da trovar le antipatie di chi vede Totti come un intoccabile. Il progetto ideato dagli americani intorno a Sabatini e Luis Enrique e prevere, in pieno stile blaugrana, la valorizzazione del settore giovanile e quello giallorosso merita davvero di esser esaltato per i risultati conseguiti e per il grosso numero di talenti che sono pronti a prender il volo.

©Valerio Pennicino/Getty Images
Da capitan Florenzi fino a Caprari, il metronomo Viviani e adesso è il momento di Luca Antei difensore centrale di grande affidabilità premiato da Ciro Ferrara con la prima convocazione nell’Under 21 per un impegno ufficiale. Dopo le delusioni degli ultimi anni l’ex tecnico bianconero è chiamato alla rifondazione del gruppo e alla conquista dei prossimi europei. Antei è la grande novità, poi ci sono le conferme per il giovanissimo Bardi talentuoso portiere tornato in prestito a Livorno dopo aver disputato il campionato Primavera con l’Inter. Di seguito i 22 convocati di Ferrara per l’appuntamento del 6 settembre affronteranno Szekesfehervar contro i pari età dell’Ungheria. Portieri: Bardi (Livorno), Colombi (Juve Stabia), Pinsoglio (Pescara); Difensori: Antei (Roma), Caldirola (Inter), Capuano (Pescara), Crescenzi (Bari), Donati (Padova), Faraoni (Inter), Santon (Inter); Centrocampisti: Bertolacci (Lecce), D’Alessandro (Verona), Fabbrini (Udinese), Florenzi (Crotone), Marrone (Juventus), Rossi Fausto (Vicenza), Saponara (Empoli), Soriano (Sampdoria); Attaccanti: Borini (Parma), Destro (Siena), Gabbiadini (Atalanta), Paloschi (Chievo Verona).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here