Marino: “La Juventus può prendere Prandelli e Gilardino, Buffon resta”

0
430

Ospite della trasmissione televisiva sportiva Controcampo, l’ex direttore generale del Napoli e attualmente opinionista di Tuttomercatoweb Pierpaolo Marino, da buon esperto di calciomercato qual è, si è espresso sul futuro prossimo della Juventus, club in difficoltà e chiamato ad una svolta decisiva per la prossima stagione dopo i fallimenti di quest’anno.

I bianconeri si trovano ad un crocevia in cui devono essere prese scelte importanti e coraggiose, sia dirigenziali che tecniche.
Secondo Marino ci sono ottime probabilità che l’allenatore per la rifondazione sia Cesare Prandelli, che in molti vedono il suo ciclo a Firenze concluso già da un pezzo culminato con l’eliminazione dalla Champions League e gli ultimi risultati negativi che rischiano di far saltare una qualificazione europea per la prossima stagione.
Prandelli è ben visto da Roberto Bettega che sta spingendo in questo senso per riportare a Torino, questa volta da attore protagonista, il tecnico di Orzinuovi.

Prandelli, secondo il pensiero di Marino, vorrebbe con se a tutti i costi il bomber della Fiorentina Alberto Gilardino che non è più sicuro di un’eventuale riconferma visto il possibile ridimensionamento del progetto viola. L’attaccante dovrebbe sostituire il partente Trezeguet, che a fine stagione saluterà definitivamente la Juventus, per tornare a giocare e chiudere la carriera in Francia.
L’ex dg del Napoli infine esclude la cessione di Gianluigi Buffon (destinazione Manchester City) perchè il nuovo progetto Juve ha bisogno delle sue bandiere più importanti. E Buffon è una di queste. Se lo dice Marino….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here