Marino lascia l’Udinese, la Fiorentina nel suo futuro

0
356

Pasquale Marino con il 2-2 strappato al Sant’Elia compie appieno il suo lavoro regalando la matematica salvezza all’Udinese e nelle interviste post partita annuncia il suo addio al club del presidente Pozzo.

Marino svela un accordo con il presidente friulano al momento del suo reintegro dopo l’esonero di De Biasi. Sul bravo tecnico sembra esserci l’interesse insistente della Fiorentina che ha ormai deciso di concedere a Prandelli la chance di allenare la nazionale del dopo Lippi.

Su Marino in passato sembrava forte l’interesse del Parma ma il il presidente Ghirardi sembra aver ristabilito il rapporto con Guidolin. Di seguito le parole del tecnico:

“Con la società avevamo raggiunto un accordo in base al quale a fine campionato, a salvezza raggiunta, sarei andato via. A Udine sono stato bene, passando tre anni intensi. Lascio un gruppo in crescita”. A chi gli chiede se la sua prossima panchina sarà quella del Parma, Marino risponde: “Non lo so, non ho ancora parlato con nessuno”.

Articolo precedenteBenitez prepara la fuga: “il Liverpool non ha rispettato le promesse”
Articolo successivoLa Juve pareggia a Catania e saluta la Champions
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO