Mauro Icardi: rinnovo sfumato con la Sampdoria. Addio a giugno?

0
1042
Mauro Icardi | © Valerio Pennicino/Getty Images

Mario Icardi ormai é diventato abbastanza famoso da essere al centro di numerose trattative di mercato correlate a smentite e conferme: classica posizione di tutti quei giocatori voluti dai migliori club d’Europa. Piú o meno é quanto succede in questo calciomercato invernale a Icardi, giovanissimo attaccante della Sampdoria, uomo del momento grazie alla doppietta siglata alla Juventus che ha permesso ai suoi di vincere a Torino. Lo Juventus Stadium era stato violato, prima della Samp, soltanto dall’Inter e la stessa Juventus aveva perso soltanto con Napoli e Milan. A queste grandi squadre si é ora aggiunta la Sampdoria grazie all’ex attaccante del Barcellona. Due gol a Gigi Buffon, mito di Icardi. Se la prima rete é stata condizionata da una papera abbastanza colossale del portiere bianconero, non si puó dire lo stesso della seconda marcatura. Precisione e potenza nel tiro dell’attaccante blucerchiato che sta vivendo un sogno ad occhi aperti.

INCEDIBILE… – Dopo l’ottima prestazione fatta con i campioni d’Italia, Icardi é finito nel mirino di molte squadre Europee. La Sampdoria ha subito voluto mettere in chiaro le cose dichiarando a piú riprese lo stesso Icardi come giocatore incedibile. Lo stesso Garrone ha dichiarato, come riportato da IlSussidiario.net, l’incedibilitá di Icardi. E pensare che prima dell’arrivo di Delio Rossi sulla panchina blucerchiata il baby argentino era quasi pronto a dire addio a Genova nel mercato invernale. Dopo la prova allo Juventus Stadium sono arrivati anche i complimenti del quattro volte Pallone d’Oro Leo Messi. Come non blindare un giocatore che viene elogiato dalla Pulce? Ecco dunque che Icardi é diventato uno dei giocatori piú rappresentativi di questa Sampdoria.

Mauro Icardi | © Valerio Pennicino/Getty Images
Mauro Icardi | © Valerio Pennicino/Getty Images

…ANZI NO – Il procuratore di Mauro Icardi, Abian Morano, intanto promette il suo assistito a destra e a sinistra. Questo avveniva con Ciro Ferrara sulla panchina della Sampdoria e non con Delio Rossi che anzi tiene molto alla presenza dell’Argentino e si auspica di poter tenere entrambe le due punte blucerchiate. Su Icardi c’erano voci molto insistenti di un possibile interessamento della Roma. Sabatini sarebbe pronto ad acquistare l’argentino a giugno per formare un super attacco con Totti e compagnia bella. L’etá di Icardi é quella giusta e quindi questo rende ancora piú appetibile la cosa. Intanto l’attaccante doriano non ha ancora trovato l’accordo per il rinnovo con la Sampdoria: i blucerchiati hanno offerto al giocatore uno stipendio di 400 mila euro rifiutati da Icardi. Se l’attaccante dovesse lasciare Genova ci sono due condizioni da tener ben presenti. Punto primo: Icardi lascerebbe Genova soltanto a giugno e non in questa finestra di mercato invernale. Punto numero due: la Roma, se dovessero esserci occasioni, sarebbe una delle pretendenti piú serie per l’acquisto definitivo del giovane argentino elogiato anche da Messi. Un altro pericolo concreto è quello riguardante le altre pretendenti per Icardi. Fra queste ci sarebbe anche il Monaco di Ranieri che sarebbe disposto a mettere sul piatto una cifra di 5 milioni di euro per potersi accaparrare la giovane punta. La Sampdoria, se vuol trattenere Icardi deve sbrigarsi al piú presto o l’addio sará quasi certo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here