Milan: il mercato con la M maiuscola

0
575

Maxwell, Marchetti e Mikel sono in orbita Milan

obi-mikel1Maxwell sempre piu ai margini nell’Inter per l’esplosione di Santon potrebbe diventare a fine stagione rossonero. Il suo procuratore non ha chiuso le porte al Milan anche se ha confessato che è piu facile un trasferimento all’estero. In serata anche Ancelotti è uscito allo scoperto: “il brasiliano mi piace molto”, questo fa capire che il Milan ci stia lavorando e il brasiliano potrebbe far parte della rifondazione milanasta. Maxwell(27) ha il contratto in scadenza nel 2010, dopo il brutto infortunio del 2005 si è ripreso completamente e potrebbe esser un ottima alternativa a sinistra che con il ritiro di Favalli resterebbe con il solo Jankulovsk. Rumors sempre piu insistenti sul “portierino” del Cagliari Marchetti (26) che a suon di belle prestazioni si sta conquistando la possibilità di giocare in un top club. Il Milan vorrebbe avere un secondo portiere capace di giocarsi il posto da titolare con lo sfortunato Abbiati (6 mesi di stop per lui). Cellino patron del Cagliari è stato categorico nel confermare Marchetti anche per la prossima stagione, ma siamo sicuri che di fronte una richiesta decisa il “burbero” Cellino concederebbe questa chance ad uno degli eroi della splendida stagione dei sardi. Marchetti era stato preso ad inizio stagione dai sardi per sostituire Storari, dopo l’ottimo campionato disputato con l’Albinoleffe in serie B, è dell’83 ed cresciuto nelle giovanili del Torino. L’altro colpo è per il centrocampo, reparto in cui il Milan al pari della difesa ha bisogno di forze fresche è per questo che oltre a Kuzmanovic, Palombo in queste ore sembra sia sorto un interesse sul giovanissimo centrocampista del Chelsea Obi Mikel. Il quasi ventiduenne nigeriano ha impressionato per la sua intelligenza tattica e per il suo carattere, particolare non da trascuarare è che potrebbe esser un parametro zero, a giugno scadrà infatti il contratto che lo lega agli inglesi e il rinnovo non sembra cosi scontato, dopo Flamini i rossoneri potrebbero pescare un nuovo parametro zero di valore in Premier League. Il presidente Berlusconi qualche settimana fa, ha detto che il Milan pur restando competitivo debba ridurre il monte ingaggi e questi tre “affari” sembrano voler percorrere questa strada.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here