Milan: maxi scambio con il Tottenham. Pavlyucenko e Bale a gennaio saranno rossoneri

1
453

Klaas Jan HuntelaarSembrano trovare conferme le voci di un possibile interessamento del Milan per l’attaccante russo Pavlyuchenko. Il bomber praticamente inutilizzato nel Tottenham vuole cambiare aria e a Milanello sia da epoche sospette era visto come un buon investimento per l’albero di Natale caro ad Ancelotti ma anche Leonardo lo considera il giusto elemento per variare il gioco e concretizzare la vitalità e la classe di Ronaldinho e Pato.

A fari spenti la società inglese e i rossoneri pare stiano lavorando ad un maxi scambio che porterebbe l’acquisto dell’estate Klaas Jan Huntelaar in Premier League in cambio del bomber russo e dell’esterno sinistro Gareth Bale.

Il giovane terzino sinistro già cercato in estate sembra ancora l’obiettivo principe per il ruolo d’esterno del Milan, il viaggio di Braida in Brasile infatti sembra non abbia prodotto gli effetti sperati. Juan Maldonado non convince e terzini pronti ad esser utili alla causa rossonera sembrano non essercene.

L’olandese, invece, non è riuscito ad integrarsi al gioco rossonero e la sua avventura in rossonero sembra possa concludersi dopo appena 5 mesi. A parziale scusante per Huntelaar sono gli eccessivi problemi del Milan che non hanno permesso al bomber ex Real Madrid di ambientarsi al meglio e rendersi utile in zona gol come ha sempre fatto durante la sua carriera.

Il mercato rossonero a quanto pare ha avuto una sterzata importante e a Gennaio il bistrattato Leonardo potrà contare su tre giocatori di sicuro affidamento, con Pavlyuchenko e Bale arriverà, infatti, anche David Beckham come confermato dal Presidente Berlusconi e da Galliani.

1 COMMENTO

  1. Milan: maxi scambio con il Tottenham. Pavlyucenko e Bale a gennaio saranno rossoneri…

    Sembrano trovare conferme le voci di un possibile interessamento del Milan per lattaccante russo Pavlyuchenko. Il bomber praticamente inutilizzato nel Tottenham vuole cambiare aria e a Milanello sia da epoche sospette era visto come un buon investiment…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here