Milan, subito Montolivo poi Ganso

0
407
Riccardo Montolivo

Un doppio incontro a cena tra Corvino e Galliani deve, per forza di cose, significare che qualcosa bolle in pentola. I viola devono liberarsi di Riccardo Montolivo evitando di perderlo nella prossima stagione a parametro zero, il Milan deve regalare ad Allegri un vice Pirlo nonostante la pesante mazzata del Lodo Mondadori.

Riccardo Montolivo | © Claudio Villa/Getty Images
Con queste premesse il passaggio del centrocampista viola e della nazionale è praticamente fatto. Montolivo a lungo negli anni è stato considerato il vice Pirlo in Nazionale ed in Sudafrica Lippi gli affidò la regia, non demeritando, in assenza del neo bianconero. Galliani ed Allegri visto la difficoltà ad approcciare con il Napoli con Hamsik e l’impossibilità di arrivare a Fabregas e Schweinsteiger si starebbe convincendo di far un tentativo con Montolivo pur senza inserire Cassano confermato ancora una volta da Galliani ieri nel corso della presentazione della nuova stagione. Trovare l’accordo con il ragazzo sarebbe semplicissimo più complicato parlare con i Della Valle che comunque non hanno nessuna intenzione di regalare il loro capitano, l’inserimento di qualche contropartita però potrebbe far decollare la trattativa. Se Cassano in questo momento è intoccabile a Corvino interessa molto Paloschi per l’attacco e Bonera per la difesa. Il colpo però sarebbe solo rimandato il Santos e il Milan pare stiano lavorando ad un compromesso lasciando a Ganso la possibilità di sfidare Messi nel Mondiale per Club a dicembre per poi arrivare in Italia nella sessione di mercato invernale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here