Mondiali tuffi, come al solito è oro Cina. Cagnotto – Dellapè seste

0
1800
Tania Cagnotto e Francesca Dellapè

Prima medaglia assegnata ai mondiali di nuoto in corso di svolgimento a Shanghai in Cina e come da tradizione la prima settimana è dedicata ai tuffi. Il titolo nel trampolino sincro dei 3m è andato senza nessuna sorpresa alla Cina con il Canada argento e Australia bronzo. Peccato per il duo azzurro composto da Tania Cagnotto e Francesca Dellapè che non è riuscito a bissare l’argento conquistato a Roma 2009. La medaglia è svanita all’ultimo tuffo, un doppio e mezzo ritornato carpiato ed è stato un vero peccato perché nonostante le difficoltà dimostrate da Tania, a causa dell’incidente in motorino subito il 19 maggio che le ha fatto perdere 40 giorni di allenamento, le azzurre sono state sempre in corsa per il podio.

Tania Cagnotto e Francesca Dellapè | ©FRANCOIS XAVIER MARIT/AFP/Getty Images
Strepitosa la gara delle cinesi Wu Minxia (presente anche nel 2009) e He Zi  che hanno saputo fare ancora meglio di Roma 2009 con un punteggio stratosferico, 356.40, praticamente quasi con un tuffo in meno sarebbe stato lo stesso oro considerato il punteggio delle canandesi 313.50. Domani, Tania tornerà in gara da un metro, specialità non olimpica. Infine sempre da un metro, eliminato l’unico azzurro in gara, Tommaso Rinaldi che ha chiuso 23° in 332.65. I Mondiali azzurri cominciano in salita. Domani debutta anche il torneo di pallanuoto femminile con Italia-Cuba, e il programma del nuoto sincronizzato con Lapi-Perrupato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here