Mondiali Under 17: azzurrini a lavoro. Battere la Svizzera per centrare l’impresa

0
569

mondiali under 17 nigeria 2009L’italia Under 17 continua a dispetto dei pronostici a sognare la vittoria dei Mondiali di Nigeria 2009, la voglia e la determinazione fanno ben sperare e di partita in partita l’asticella dell’obiettivo si sposta in avanti. I ragazzi di Pasquale Salerno adesso puntano ad emulare gli azzurrini del 1987, gli unici a raggiungere le semifinali nella massima competizione Under 17, ma per farlo dovranno avere la meglio di una sorprendente Svizzera.

Gli elvetici sono arrivati in Nigeria senza i favori del pronostico ma di partita in partita hanno dimostrato il loro valore vincendo praticamente tutte le partite eliminando il quotatissimo Brasile di Nilmar e del futuro interista Moutinho nella fase a girone e superando l’ostica Germania negli ottavi.

Pasquale Salerno intervistato all’arrivo Ijebu-Ode, nel Sud della Nigeria, confessa il suo stupore sui livelli raggiunti dalla squadra “Finora la squadra è andata ben oltre le mie aspettative, dimostrando un’impeccabile capacità di adattamento agli spostamenti, alla situazione logistica ed organizzativa senza accampare nessuna scusa di sorta – e continua – l’aspetto che maggiormente mi è piaciuto nelle gare fin qui disputate è la calma che i miei ragazzi hanno dimostrato nei momenti più difficili senza mai perdere la testa, segno questo di una maturità eccezionale”

Domani sera alle 19 ci sarà il tanto atteso incontro, la squadra si sta preparando tra il calore dell’affettuoso popolo nigeriano con doppie sedute di allenamento alternando la parte atletica alla parte tattica. Contro la Svizzera mancherà ancora il giovane portiere Perin alle prese con l’infortunio al piede ma il sostituto Bardi come dimostrato contro gli USA offre ampie garanzie.
Consulta il nostro Speciale Mondiali Under 17 Nigeria 2009

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here