Mondiali Under 17: Svizzera nella storia. Elvetici in finale contro la Nigeria

0
537

mondiali under 17 nigeria 2009Continua il sogno della Svizzera ai Mondiali Under 17 di Nigeria 2009. Alla legge elvetica dopo Germania e Italia negli ottavi e quarti si è dovuta sottomettere anche la Colombia. Netto il divario tra le due squadre in campo con il castigatori dell’Italia abili a metter subito su un piano a loro più congeniale la partita, non consentendo alla Colombia di ripetere l’ultima delle clamorosi rimonte a cui ci ha abituati a nel corso della competizione.

Svizzera in vantaggio già al 13 minuto grazie al rigore realizzato dal gioiellino elvetico Ben Khalifa propiziato da una ingenuo fallo di mano di Arias che gli costa anche l’espulsione. In vantaggio di un uomo e di un gol i ragazzi Dany Riser possono giocare sul velluto e al 36′ trovano il raddoppio con Severovic con una bella conclusione di sinistro che non lascia scampo all’incolpevole Bonilla. Nella ripresa la Svizzera dilaga grazie alle reti di Martignoni e Rodriguez per la sesta vittoria in altrettanti incontri per la Svizzera schiacciasassi autentica rivelazione del torneo, ad avvalorare la bontà della squadra elvetica basta considerare il dato dei gol realizzati che sono 17 in sei partite con un invidiabile media di quasi tre gol a partita.

A contendere alla Svizzera il titolo di Campione del Mondo nella finale di Domenica saranno i campioni in carica e padroni di casa della Nigeria. Gli africani si impongono ancora una volta sulla Spagna dopo averla battuta nella finale due stagioni or sono. Okoro nel primo tempo porta in vantaggio i padroni di casa che poi legittimano la vittoria con una doppietta di Emmanuel, il bomber nigeriano raggiunge il traguardo di 5 reti.

CONSULTA LO SPECIALE MONDIALI UNDER 17 NIGERIA 2009

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here