Mondiali Under 20, il Brasile convince la Spagna no. Video

0
580

Con le gare di questa notte anche gli ottavi del Mondiale Under 20 di Colombia si sono conclusi. Le partite confermano il trend di questo torneo con un eccessivo equilibrio frutto forse della paura di perdere ma anche per il poco coraggio dei protagonisti. Dopo tanti alti e bassi è il Brasile a presentarsi ai quarti con un bel tris rifilato alla mai doma Arabia Saudita. Il 3-0 a zero finale infatti non rende merito del tutto ai sauditi bravi a rispondere colpo sul colpo ai più quotati avversari orchestrati sopratutto dal piccolo funambolo Fhadm . La differenza nelle due squadre arriva nella ripresa dove il gol di Henrique spezza l’equilibrio dell’incontro con il Brasile poi bravo a dilagare con Gabriel Silva e Dudu.

Ad affrontare il Brasile ai quarti sarà la deludente Spagna di Sergio Canales. Le piccole Furie Rosse si sono fatte imbrigliare da una coriacera Corea brava a chiudere tutte le fonti di gioco iberiche. La partita è passata via senza grosse emozione e si è conclusa soltanto ai calci di rigore con gli asiatici puniti oltremodo dall’errore di Kyung Jung.

La Francia dopo il capitombolo iniziale contro la Colombia continua il suo mondiale in crescendo conquistando per la terza volta della sua storia i quarti e candidandosi ad un posto nelle semifinali, traguardo mai raggiunto nella sua storia. A decidere l’incontro è Griezmann a 15 minuti dalla fine, l’Ecuador comunque esce a testa alta dimostrando coraggio e qualità.

Ad affrontare la Francia sarà la Nigeria, unica superstite del continente nero e organico in grado di bissare il successo del Ghana di due anni fa. Il match contro la deludente Inghilterra è deciso da Egbedi nel secondo tempo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here