Montolivo-Fiorentina, è rottura definitiva

0
539

Nella serie A italiana i separati in casa sono diventati una realtà all’ordine del giorno. Da Amauri nella Juve, a Montolivo nella Fiorentina, solo per citare due big. Per Riccardo Montolivo, in particolare, il discorso è più complesso, alla luce del fatto che il centrocampista Viola ha militato per lunghi anni nella Fiorentina, divenendone il capitano e la bandiera nonostante la sua giovane età.

Il rapporto, però, si è logorato in seguito al mancato accordo sul rinnovo contrattuale e, soprattutto, per il risentimento della dirigenza Viola per il titubare ed il prender tempo del giocatore. Di fronte all’ultima proposta di rinnovo del contratto in scadenza il 30 Giugno 2012, Montolivo avrebbe ancora nicchiato e, da qui, la rottura definitiva, senza possibilità di ricucitura dei rapporti.

Con le parole di grande delusione di Cognini, che esprimono il disagio per una rottura che fa male: “Montolivo non è più un nostro giocatore“. Nonostante ciò, però, spetterà a Sinisa Mihajilovic decidere se impiegarlo o meno in campo, a dimostrazione che la “Fiorentina è una società moderna.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here