Mourinho boccia Arnautovic e critica il mercato dell’Inter

0
377

Se non conoscessimo Mourinho le sue ultime esternazioni sembrerebbero un tentativo per giustificare eventuali insuccessi da parte della sua Inter. Invece è lo Special One, come al solito senza peli sulla lingua, quando c’è da difendere le sue scelte rispetto a quelle di altri siano essi della società nerazzurra che di altre squadre.

Il portoghese come si sa avrebbe preferito ricevere in dote per la nuova stagione i suoi fidi portoghesi, Deco e Carvalho ma per il tentennamento societario e per il passaggio di Ancelotti al Chelsea, questo non è avvenuto e adesso per prender i due portoghesi ci vogliono ingenti investimenti economici prima non necessari.

Il tecnico nerazzurro boccia anche l’acquisto di Arnautovic, perfezionato in prestito con diritto di riscatto questa mattina, considerandolo un elemento dello staff medico e non in organico per le precarie condizioni fisiche: “Sono contento dell’attacco perché con soli 4 elementi non ci saranno problemi di concorrenza. Però al primo infortunio cominceranno i problemi. Senza dimenticare che a gennaio Eto’o partirà per la Coppa d’Africa”. Riguardo alla Supercoppa:”Non vinceremo facilmente perché Ballardini è un tecnico intelligente e i biancocelesti una squadra decisa. Non dobbiamo cullarci. La Lazio ha battuto la Juve l’anno passato. E se dovessimo perdere non daremo la colpa al campo”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here