Mourinho trova il capro espiatorio ma l’Inter di Champions non convince

1
374

balotelliL’opaca Inter di Champions League è ormai un abitudine, non bastano piu le scuse di Mourinho e il suo isterismo per cercare di nascondere la realtà i nerazzurri nella massima competizione europea steccano sempre, la vittoria manca adesso da sette partite e di queste è il tecnico portoghese a doverne rispondere. I nerazzurri stentano a prescindere dell’avversario, da Barcellona al Rubin Kazan la consuetudine è la stessa gli altri ad aggredire e far la partita i nerazzurri come un pugile stordito incapaci di reagire.

La situazione non è ancora compromessa ma dopo il deludente  girone eliminatorio dello scorso anno che portò l’Inter a scontrarsi con il Manchester United agli ottavi tutti si aspettavano un squadra piu convinta e cattiva per cercar di duellare con il Barcellona per il primo posto evitando cosi spiacevoli sorprese negli ottavi. L’ingenuità di Balotelli è l’ennesima conferma del nervosismo della squadra ma non può esser usata come l’ennesima scusa per Mourinho che adesso deve iniziare a dare spiegazioni.

Articolo precedenteChampions League 2009: video e highlights della seconda giornata 29-09-2009 [gironi E,F,G,H]
Articolo successivoRoma: presentato il progetto per il “Franco Sensi”. Uno stadio a misura di tifoso
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

1 COMMENTO

  1. Mourinho trova il capro espiatorio ma l’Inter di Champions non convince…

    Lopaca Inter di Champions League ormai un abitudine, non bastano piu le scuse di Mourinho e il suo isterismo per cercare di nascondere la realt i nerazzurri nella massima competizione europea steccano sempre,…

LASCIA UN COMMENTO