Napoli-Carpi: Quasi Amici e “Il Carnevale di Rio”

0
1288

Calciatori e donne è un binomio spesso vincente, è vero, ma non ditelo agli allenatori!!!! Le belle donne ahimè sono spesso una forte distrazione per i calciatori, basti pensare alle polemiche susseguite dopo la disastrosa avventura degli azzurri ai Mondiali di Calcio in Brasile . Motivo? Il mister Prandelli in quella occasione aveva permesso alle mogli e fidanzate della rosa della Nazionale di raggiungere i propri partner in ritiro.

Ma anche in epoche non propriamente recenti avvenenti donne erano motivo di preoccupazione per i mister, prima di attrici, veline e showgirl, infatti, a togliere il sonno agli assi del calcio c’erano le ballerine. “Il carnevale di Rio” è proprio il tema affrontato dall’ottava puntata di “Quasi Amici” per il match Napoli-Carpi. L’aneddoto raccontato da uno dei “quasi amici” tifoso del Napoli in puntata è esplicativo: nel 1929 l’allora mister dei partenopei Garbutt  fece di tutto per evitare che la squadra in hotel incontrasse le ballerine della compagnia Macario. Il Risultato? Scopritelo attraverso il video della puntata “Il Carnevale di Rio”.

Quasi Amici è il fortunato format ideato da Pasta Garofalo che, dopo il grande successo riscosso nella prima stagione con quasi 11 milioni di contatti e visualizzazioni registrati in totale su tutte le piattaforme,ritorna in TV con un doppio appuntamento settimanale: il sabato alle 15.20 circa su Sky Sport24 HD e la domenica su Sky Sport 1 HD prima di “Sky Calcio Show” delle 14.00 circa.

Un format rinnovato e nuovi giovani protagonisti per raccontare, ancora una volta in modo fresco e autentico, il tifo, la rivalità sportiva e le storie più divertenti del mondo del calcio. Lo spunto di ogni puntata di questa nuova edizione è un aneddoto, il racconto di un’abitudine che diventa scaramanzia o magari scommessa. Aneddoti, selezionati dal talento e dalla competenza calcistica di Enrico Brizzi, che, nel tempo, condurranno alla scoperta dei vari protagonisti del format, del loro passato e dei loro rituali, sia come singoli che come gruppo.

Buzzoole

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here