Napoli: i guai non vengono mai da soli.

0
449

Tegola sui partenopei, Gargano si infortunia: stagione finita.

Per il Napoli è un girone di ritorno stregato, non bastava la crisi di risultati e d’identità che attraversa la squadra da dopo la sosta, ieri durante la rifinitura si è fermato il faro del centrocampo partenopeo Gargano ha riportato la frattura del 5° metatarso del piede sinistro nel corso dell’allenamento di rifinitura. Un infortunio destinato a far discutere poichè l’uruguiano era stato fatto visitare da due specialisti ed entrambi avevano sottovalutato l’entità dell’infortunio, le visite mediche di ieri hanno invece evindenziato la frattura da stress. Al suo posto sicuramente giocherà Pazienza, nemmeno Datolo sarà della partita. L’argentino non ha smaltito la distorsione alla caviglia e non è stato convocato al suo posto Bogliacino. Come se non bastasse ieri a fine rifinitura c’è stata un battibecco tra Denis e Santacroce, l’argentino avrebbe colpito il giovane difensore con uno schiaffo dopo un diverbio nato durante la partitella. Denis è sembrato molto nervoso, forse per la scelta di Reja di affidarsi a Zalayeta come partener di Lavezzi. Non sarà della partita nemmeno Vitale che sarà sostituito da Aranonica come terzino sinistro nelle difesa a quattro.

Formazione: Navarro, Santacroce, Cannavaro, Contini, Aronica; Pazienza, Blasi, Bogliacino,  Hamsik; Zalayeta, Lavezzi.

Articolo precedenteTrofeo Beppe Viola III giornata.Atalanta-Lazio e Milan-Fiorentina le semifinali
Articolo successivoSerie A: il derby va alla Juve, battuto il Torino
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO