Napoli: il reggino Barillà è il nome nuovo per la fascia sinistra

0
457

7849832Napoli è in fermento per captare quale siano le strategie societarie per il mercato invernale, il patron De Laurentis ha assicurato i colpi necessari per far compiere all’organico di Mazzarri il tanto atteso salto di qualità eliminando le lacune in organico. Tutti gli organi di stampa parlano di un acquisto per reparto ma crediamo che difficilmente verrà rinforzato l’attacco senza prima privarsi di Denis e Hoffer anche se c’è da considerare che l’arrivo di un attaccante di importante (Luca Toni?) renderebbe ancor più problematico il già difficile inserimento di Quagliarella.

Dove la società interverrà sicuramente è sulla fascia sinistra dove Aronica, pur non demeritando in fase difensiva nelle ultime apparizioni, non è in grado di accompagnare l’azione in fase di impostazione come vorrebbe Mazzarri. Il nome più frequentemente accostato è quello di Dossena, l’ex udinese vorrebbe ritornare in patria per giocarsi le ultime chance per una qualificazione ai mondiali da parte di Marcello Lippi, a chiudergli le porte però potrebbe esser giovane reggino Antonio Barillà, l’eroe dell’Under 21 in Lussemburgo è in costante ascesa ed è particolarmente apprezzato da Mazzarri avendolo visto all’opera da vicino ai tempi della Reggina.

A confermare la possibilità di cessione nel mercato invernale del giovane Barillà è il nuovo ds della Reggina Gianni Rosati intervistato da Radio KissKiss: “Barillà al Napoli? Sapevamo che il ragazzo fosse seguito da molti club. Barillà ha grandi qualità, ha corsa, tenacia, credo che avrà mercato. Non c’è solo il Napoli, comunque. A gennaio, ad ogni modo, non credo che lo priveremo dell’opportunità del salto di categoria”

Articolo precedenteBuffon: carica i bianconeri “Sei punti prima dell’Inter”
Articolo successivoIl Wolfsburg libera Dzeko: Juve e Milan all’attacco
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO