Napoli si lecca le ferite, scoppia il caso Hoffer

0
303

Il pareggio senza reti contro il Cagliari ha messo fine ai sogni Champions League del Napoli del patron De Laurentis e confermato ancora una volta l’inadeguatezza degli avanti partenopei per obiettivi cosi importanti. Anche nella gara di ieri al San Paolo gli uomini del vulcanico Mazzarri hanno dato vita ad una partita tutto cuore e grinta ma si sono bloccati davanti ad un monumentale Marchetti.

Le giornate di squalifica dell’irascibile Quagliarella e l’infortunio di Lavezzi hanno praticamente annullato l’attacco partenopeo costringendo Mazzarri a schierare Bogliacino e Hamsik a supporto di Denis per mancanza di alternative in panchina.

Ma c’è chi protesta. L’austriaco Hoffer, mandato in tribuna da Mazzarri per un presunto infortunio, svela di esser in forma e di non aver capito l’esclusione voluta dal tecnico. Hoffer in questa stagione è stato poco utilizzato e mai con risultati eclatanti ma forse per scardinare il bunker degli isolani ridotti pure in dieci uomini sarebbe stato utile.

Articolo precedenteTifosi Lazio a Ledesma: “perdete e festeggiamo sotto la nord”
Articolo successivoRoma insorge: “Damato interista e amico di Cassano”
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO