NBA: Ancora infortuni per Portland

0
389

Piove sul bagnato per i Portland Trail Blazers: la franchigia dell’Oregon molto probabilmente dovrà rinunciare a Nicolas Batum. Il francese ha accusato dei problemi alla spalla (quella già operata e che lo ha costretto a saltare le prime 45 partite di regular season) durante un’azione di gioco in cui cercava di rubare un pallone su un’azione offensiva di Phoenix sul finire del terzo quarto di gara 2, partita poi persa di 29 punti da parte dei Blazers.

Non è chiaro ancora quale sia il problema di Batum e si attendono entro oggi gli esami da fare a Portland ma molto probabilmente l’ala di coach Nate McMillan dovrà saltare gara 3 sul parquet di casa visto che la serie si è spostata in Oregon per le prossime 2 partite. Ulteriori notizie saranno date nelle prossime ore. Certamente comunque le rotazioni dei Blazers sono oramai ridotte all’osso e la situazione di emergenza è sempre più critica.

Ma potrebbe esserci una buona notizia. Brandon Roy sta recuperando più velocemente del previsto dall’operazione al menisco e casomai Portland passasse il turno non è escluso un suo ritorno sul parquet. Certo che l’ostacolo Suns è veramente difficile da superare anche alla luce della lunga lista di indisponibili, ma nel basket non si può mai dare niente per scontato.

Articolo precedenteGiro del Trentino: Il cobra morde ancora, Riccò primo a San Martino
Articolo successivoMario Balotelli riattapirato da Staffelli, il video

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO