NBA: Anthony demolisce Portland

0
398

“Melo” ne mette 38, nell’altra gara della notte Chris Paul trascina alla vittoria i suoi Hornets

NEW ORLEANS-DALLAS 104-88
NO
Paul 27, West 19, Butler 18
DAL Nowitzki 27, Kidd 13, Terry 10

Dopo il ritorno di Tyson Chandler agli Hornets, rimandato indietro da Oklahoma in seguito alle visite mediche non soddisfacenti, New Orleans è imbattuta con lui sul parquet. Contro Dallas arriva infatti la sesta vittoria consecutiva, per 104-88, con buona pace del comunque positivo Dirk Nowitzki, autore di 27 punti e 7 rimbalzi. Chandler mette a referto 10 punti e 11 rimbalzi, ma è Chris Paul il vero dominatore del match: suoi i 27 punti, ma soprattutto i 15 assist che fanno girare a meraviglia il gioco di una delle squadre più in forma dell’NBA. Continua invece il momento altalenante di Dallas in trasferta: questa è la quinta sconfitta di fila lontani dal parquet di casa.

DENVER-PORTLAND 106-90
DEN
Anthony 38, Smith 17, Nenè 16
POR Roy 22, Aldridge 19, Outlaw 15

Trascinati da un super Carmelo Anthony i Nuggets superano nettamente i Blazers. La partita si decide già nei primi minuti della partita: subito sotto 32-18, Portland non è più riuscita a rialzarsi, nonostante i 22 punti di Roy e i 19 di Aldridge. Lo scatto decisivo di Denver arriva nel terzo quarto, quando avanti 81-70, i Nuggets non abbandonano più la doppia cifra di vantaggio sino al 106-90 finale.

Classifiche

Eastern Conference

Atlantic

Boston .774, Philadelphia .492, New Jersey .443, New York .417, Toronto .371

Central

Cleveland .800, Detroit .508, Milwaukee .453, Chicago .452, Indiana .422

Southeast

Orlando .733, Atlanta .557, Miami .533, Charlotte .426, Washington .230

Western Conference

Northwest

Denver .645, Utah .623, Portland .623, Minnesota .300, Oklahoma City .262

Southwest

San Antonio .667, New Orleans .633, Houston .629, Dallas .597, Memphis .267

Pacific

L.A. Lakers .803, Phoenix .557, Golden State .344, L.A. Clippers .242, Sacramento .210

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here