NBA: Blake Griffin out fino alla fine della stagione

0
402

Blake Griffin, talentuosa ala grande dei Los Angeles Clippers, dovrà restare fuori fino al termine della stagione.
Il giocatore infatti soffre di una frattura alla rotula del ginocchio sinistro, avvenuta in una gara di pre-season contro i New Orleans Hornets, atterrando malamente dopo una schiacciata. Dopo un periodo di stop di circa due mesi, Griffin aveva ricominciato ad allenarsi, ma i problemi non sono svaniti e ulteriori esami hanno evidenziato la mancata ricomposizione della frattura.
Per il giocatore si è resa inevitabile un’operazione chirurgica che lo terrà lontano dai campi di gioco per almeno 4 mesi (fino al termine della stagione). Questo però gli consentirà di lavorare gradualmente nel corso dell’estate per tornare ai massimi livelli ad ottobre, in occasione della preseason 2010-2011 e del campionato.
Griffin è stato la prima scelta assoluta al draft dello scorso anno, ma non è riuscito purtroppo a giocare una sola partita ufficiale, fermandosi il 23 ottobre quando L.A. ha affrontato gli Hornets in amichevole: fino ad allora ha fatto registrare 13.7 punti (57% al tiro), 8.1 rimbalzi e 2.1 assist nelle 7 partite disputate (28 minuti di impiego medio) prima di procurarsi la frattura. Candidato numero 1 alla vittoria finale del trofeo “rookie of the year”, che premia il miglior giocatore al primo anno in NBA, Griffin segue la stessa sorte di Greg Oden che soli 2 anni fa dovette saltare anche lui tutta l’annata per un intervento di microchirurgia al ginocchio, dopo essere stato scelto come primo assoluto tra tutti i candidati al draft dai Portland Trail Blazers. Tutti quanti però sperano che il giocatore dell’Universita dell’Oklahoma non abbia la medesima sfortuna che sta tormentando in tutte le stagioni il fortissimo centro dei Blazers.

Articolo precedenteJuve: il mercato è un rebus e all’orizzonte spunta Benitez
Articolo successivoNBA: Michael Redd termina il campionato per un infortunio al ginocchio

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO