NBA playoff 2009: Houston ed Orlando pareggiano la serie (3-3) contro Lakers e Boston

0
374

Che serie! Che spettacolo! Semifinali di Conference tra Boston-Orlando e L.A.LAkers-Houston equilibratissime, infatti tutto è rimandato a gara 7.
I Magic sconfiggono i campioni in carica 83-75 con una grande prestazione di Howard (23 punti e 22 rimbalzi e 3 Aaron Brooksstoppate) che oramai è diventato il dominatore delle aree piccole e il leader incontrastato della franchigia della Florida: “Ho solo cercato di fare quello che mi ha chiesto il coach – ha detto Howard al termine del match – ma ammetto che le cose sono andate come meglio non potevano andare. Sono andato in campo cercando semplicemente di stare tranquillo e di fare la mia partita”. Ottima prestazione anche per Lewis (20 punti e 6 rimbalzi) che trascinano Orlando alla vittoria finale. In casa Celtics c’è un pò di preoccupazione in vista della sfida decisiva; infatti i biancoverdi hanno avuto l’occasione di allungare nello score, ma si sono fatti riprendere e sorpassare facilmente. Nota positiva la maturità che sta acquisendo Rajon Rondo (19 punti, 16 rimbalzi e 6 assist), mentre il veterano Pierce è sempre meno decisivo nelle partite importanti (17 punti, 9 rimbalzi, 5 assist ma con 6/14 dal campo). Ora si torna a Boston per gara 7 in programma il 17 maggio per stabilire chi si opporrà ai Cleveland di James nella Finale di Conference.
Splendida vittoria di Houston che, nonostante l’assenza forzata delle stelle Yao Ming e Tracy McGrady, fuori fino al termine della stagione, riescono a piegare ancora una volta i Lakers di Bryant. Sono ancora una volta Aaron Brooks e Luis Scola a prendere la squadra per mano; il primo realizza 26 punti con 8/13 al tiro di cui 3/4 dalla lunga distanza, il secondo ne mette 24 con 12 rimbalzi e 10/17 al tiro. Da segnalare anche l’ottima prova di Carl Landry (15 punti, 9 rimbalzi e 6/6 al tiro) uscito dalla panchina e di Ron Artest (14 punti) che segna poco ma si sente a livello difensivo. Gara 7 in programma a Los Angeles domenica sera (in Italia). Cosa dire dei Lakers? Bryant ha fatto il suo segnando 32 punti ma tirando malissimo (11/27 dal campo); onestamente ci si aspettava di più dai gialloviola che erano dati come favoriti per la vittoria finale. Si può vincere gara 7 e andare in Finale di Conference contro Denver, si pùò anche battere la franchigia del Colorado, ma nella Finalissima contro (molto probabilmente) Cleveland dovranno arrendersi allo strapotere di “King James”.

I risultati del 14 maggio:

Orlando-Boston 83-75
Orl
Howard 23, Lewis 20, Alston 11, Pietrus 11, Turkoglu 7
Bos Rondo 19, Pierce 17, Perkins 15, Scalabrine 7, Davis 6, House 6
Serie sul 3-3

Houston-L.A.Lakers 95-80
Hou Brooks 26, Scola 24, Landry 15, Artest 14, Battier 5, Wafer 5
Lak Bryant 32, Gasol 14, Farmar 13, Odom 8, Ariza 7
Serie sul 3-3

Le situazioni

Eastern Conference

ClevelandAtlanta 4-0
Boston-Orlando 3-3 gara 7 domenica  Boston 

Western Conference

L.A.Lakers-Houston 33 gara 7 domenica a Los Angeles
DenverDallas 4-1

Primo turno

Eastern Conference

ClevelandDetroit 4-0
BostonChicago 4-3
OrlandoPhiladelphia 4-2
AtlantaMiami 4-3

Western Conference

L.A.LakersUtah 4-1
DenverNew Orleans 4-1
San AntonioDallas 1-4
PortlandHouston 2-4

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here