NBA playoff 2009: Lakers e Orlando si portano sul 2-1

0
501

Kobe BryantAd est Orlando vince facile contro Boston 117-96 portandosi avanti nella serie 2-1. Dwight Howard si fa perdonare la brutta prova di gara-2 (17 punti, 14 rimbalzi, 5 stoppate e 7/8 dal campo), aiutato dal duo Lewis-Turkoglu, (28 il primo, 24 il secondo). Nei Boston si registrano i 27 punti di Pierce e le opache prestazioni di Allen (8 punti) e Davis (7punti). Vantaggio importante per i Magic che domani notte in casa avranno la possibilità di allungare ulteriormente nella serie.
Ad ovest i Lakers espugnano il “Toyota Center” di Houston 108-94, trascinati ancora una volta da Bryant (33 punti e 6 rimbalzi). Quintetto base tutto in doppia cifra per i Californiani in cui spicca più di tutte la prestazione di Odom (16 punti, 13 rimbalzi e 7/11 dal campo). Houston perde una buona occasione per poter sperare nella qualificazione playoff e ora tutto dipenderà da gara 4, altrimenti sarà passerella Los Angeles. Nei texani buone la prove come sempre di Artest (25 punti e 6 rimbalzi) e di Yao Ming (19 punti, 14 rimbalzi).
 
I risultati dell’8 maggio:

Orlando-Boston 117-96
Orl Lewis 28, Turkoglu 24, Howard 17, Johnson 13, Lee 11
Bos Pierce 27, Rondo 15, House 15, Perkins 10, R. Allen 8
Orlando guida la serie 2-1

Houston-L.A.Lakers 108-94
Hou Artest 25, Yao Ming 19, Scola 10, Landry 10, Wafer 9
Lak Bryant 33, Odom 16, Ariza 13, Gasol 13, Farmar 12
L.A.Lakers guidano la serie 2-1

Le situazioni

Eastern Conference

Cleveland-Atlanta 2-0 gara 3 stanotte ad Atlanta
Boston-Orlando 1-2 gara 4 domani notte ad Orlando

Western Conference

L.A.Lakers-Houston 2-1 gara 4 domani notte a Houston
Denver-Dallas 2-0 gara 3 stanotte a Dallas

Primo turno

Eastern Conference

ClevelandDetroit 4-0
BostonChicago 4-3
OrlandoPhiladelphia 4-2
AtlantaMiami 4-3

Western Conference

L.A.LakersUtah 4-1
DenverNew Orleans 4-1
San AntonioDallas 1-4
PortlandHouston 2-4

Articolo precedenteBuffon prepara le valigie. La Juventus sta cercando il suo erede
Articolo successivoAdriano si veste di rossonero

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO