NBA playoff 2009: Orlando e Lakers in Finale di Conference, eliminate Boston e Houston

0
458

Risultato a sorpresa: i campioni in carica di Boston sono stati eliminati da Orlando in gara 7. Howard e compagni hanno espugnato il “Garden” per 101-82 ritornando in Finale di Conference dopo ben 13 anni (ultima apparizione nel 1996 contro Chicago che vinse la serie 4-0). I Magic sono stati sempre in vantaggio e scappano via subito portandosi Dwight Howardsul 22-9 trascinati da un grande Hedo Turkoglu (25 punti, 12 assist, 9/12 dal campo e 4/5 da tre). Per Boston l’unico che cerca di rimanere a galla è Ray Allen che firma 23 punti, mentre Pierce (16 punti con 4/13 al tiro) segna i suoi punti verso la fine quando la partita non ha più niente da dire. Ai Celtics è venuto a mancare l’apporto di Kevin Garnett, fuori da oltre un mese per infortunio e che si pensava potesse recuperare per i playoff, ma così non è stato. Ora Orlando deve fare un’impresa se vuole arrivare nella Finale Nba perchè di fronte si troveranno i Cleveland di LeBron James.
I Lakers vincono facile contro Houston non tanto per merito loro ma per demerito dei texani che passano malissimo, tirano ancora peggio (il pallone non arrivava nemmeno al ferro; chiuderanno con 28/76 dal campo) e si fanno dominare sotto canestro da Pau Gasol che acchiappa tutti i rimbalzi. Ecco spiegata la chiave della partita. I californiani non hanno il solito smalto di sempre (anzi giocano al di sotto delle loro potenzialità) ma riescono a vincere ugualmente 89-70, ma contro questi Houston avrebbe vinto chiunque, anche se in campo fossero scesi dei nonnetti. C’è da mettere in conto che nei Rockets mancavano Yao Ming e Tracy McGrady (come sarebbe andata se ai Lakers fossero venuti a mancare Bryant e Gasol?); quindi onore a Houston per quello che ha fatto per tutta la serie. Giornata negativa per Ron Artest (7 punti e 3/10 al tiro), per Scola (11 punti, solo 6 rimbalzi e 4/12 al tiro) e per Brooks (13 punti e 4/13 al tiro). Nei Lakers prestazione opaca di Bryant (14 punti e 4/12 al tiro) mentre davvero grande Pau Gasol (21 punti, 18 rimbalzi e 10/19 al tiro). Ora i losangelini dovranno vedersela contro Denver.

I risultati del 17 maggio:

Boston-Orlando 82-101
Bos R. Allen 23, Pierce 16, Davis 13, Rondo 10, Perkins 8
Orl Turkoglu 25, Lewis 19, Pietrus 17, Alston 15, howard 12
Orlando vince la serie 4-3

L.A.Lakers-Houston 89-70
Lak Gasol 21, Ariza 15, Bryant 14, Bynum 14, Vujacic 9
Hou Brooks 13, Scola 11, Wafer 10, Hayes 8, Lowry 8
L.A.Lakers vincono la serie 4-3

Le situazioni

Finali

Eastern Conference

Cleveland-Orlando 0-0 gara 1 il 20 maggio a Cleveland

Western Conference

L.A.Lakers-Denver 0-0 gara 1 domani notte a Los Angeles

Semifinali

Eastern Conference

ClevelandAtlanta 4-0
BostonOrlando 3-4 

Western Conference

L.A.LakersHouston 43
DenverDallas 4-1

Primo turno

Eastern Conference

ClevelandDetroit 4-0
BostonChicago 4-3
OrlandoPhiladelphia 4-2
AtlantaMiami 4-3

Western Conference

L.A.LakersUtah 4-1
DenverNew Orleans 4-1
San AntonioDallas 1-4
PortlandHouston 2-4

 

Articolo precedenteSerie A 36 Giornata: Continua il periodo nero della Juventus
Articolo successivoInter e Ibrahimovic sempre più lontani

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO