Neymar e Ganso dietrofront. Restano al Santos?

0
407

Sembrava ormai tutto pronto per la partenza di Neymar e Ganso verso il Vecchio Continente non appena terminata l’avventura in Coppa America, avvenuta anzitempo, del Brasile. E invece per vedere le due stelle della Selecao cimentarsi nel calcio europeo bisognerà aspettare ancora, probabilmente gennaio.  

© Jeff Zelevansky/Getty Images
Sia Neymar che Ganso infatti avrebbero dichiarato, al loro ritorno in patria dalla fallimentare spedizione argentina, di voler rimanere al Santos per concludere il campionato e giocare il Mondiale per Club previsto per il mese di dicembre, quindi nessun trasferimento prima di quella data. Una doccia gelata soprattutto per il Real Madrid che al momento sta impiegando tutti gli sforzi per strappare l’erede di Pelè al club paulista in questa sessione di mercato. La trattativa per Neymar si sta rivelando una vera e propria telenovela con conferme, smentite, riconferme e rismentite tutte nell’arco di pochi giorni.   Non è un mistero che l’attaccante brasiliano abbia trovato l’accordo con le merengues già da tempo per un contratto della durata di 6 anni a circa 6 milioni di euro a stagione ma i suoi continui ripensamenti sulla data di trasferimento stanno innervosendo, e non poco, il presidente del Real Florentino Perez e stufando il tecnico Josè Mourinho che ha richiesto un attaccante da avere ai suoi ordini fin da subito, con il rischio che tutta l’operazione salti. Per quanto riguarda Ganso invece, il Milan sembra il club più vicino; i rossoneri devono guardarsi bene dalla concorrenza dall’ex Leonardo, nuovo dg del Paris Saint Germain passato in mano agli sceicchi, che vorrebbe portarlo a Parigi. A differenza del Real con Neymar, il Milan per Ganso sarebbe disposto ad attendere gennaio a fronte però di uno sconto sul prezzo del cartellino. Non è detto che già nelle prossime ore non ci siano sviluppi importanti. Alla prossima puntata….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here