Pallavolo, Seria A1: Risultati e classifica

0
408

La 13° giornata del girone di ritorno permette di trarre le prime conclusioni su questa Regular Season: il primo posto è ormai quasi matematicamente dell’Itas Diatec Trentino, le basterà solamente un punto nelle prossime due giornate; già definito è invece l’avversario che affronterà la prima classificata e si tratta della Marmi Lanza Verona che ha consolidato il suo ottavo posto con una vittoria netta su Forlì.

Al secondo e al terzo posto si trovano rispettivamente Cuneo e Treviso, ma visti gli incontri in programma nelle prossime giornate dovrebbero confermare le loro posizioni, per il quarto posto nulla è ancora deciso, quattro squadre sono racchiuse in soli 2 punti: Modena, Macerata, Monza e Piacenza, proprio quest’ultima però deve ancora affrontare il turno di riposo.

Nella zona bassa della classifica, alle già retrocesse Loreto e Pineto si sta per aggiungere anche Forlì, la quale dovrà vincere i prossimi due incontri e sperare che in contemporanea Latina perda entrambe le partite ma non al tie-break, situazione che appare abbastanza improbabile.

Risultati:

Cuneo – Macerata 3 – 1 23 – 25,  25 – 23,  25 – 17,  25 – 19
Pineto – Trento 0 – 3 14 – 25,  18 – 25,  14 – 25
Perugia – Piacenza 3 – 0 26 – 24,  25 – 18,  25 – 19
Forlì – Verona 0 – 3 21 – 25,  24 – 26,  22 – 25
Loreto – Taranto 2 – 3 25 – 19,  22 – 25,  27 – 29,  25 – 22,  6 – 15
Monza – Treviso 3 – 2 23 – 25,  24 – 26,  30 – 28,  25 – 22,  15 – 13
Taranto – Modena 2 – 3 25 – 22,  22 – 25,  20 – 25,  25 – 21,  12 – 15

Classifica:

Squadre Punti Tipo di Risultato Partite
3·0 3·1 3·2 2·3 1·3 0·3 V P
Itas Diatec Trentino 66 12 8 2 2 1 1 22 4
Bre Banca Lannutti Cuneo 60 10 9 1 1 2 3 20 6
Sisley Treviso 56 9 6 5 1 5 0 20 6
Trenkwalder Modena 53 7 7 5 1 3 3 19 7
Lube Banca Marche Macerata 51 6 8 4 1 5 2 18 8
Acqua Paradiso Monza 51 8 6 3 3 4 2 17 9
CoprAtlantide Piacenza 51 10 6 0 3 5 3 16 11
Marmi Lanza Verona 44 7 5 3 2 6 4 15 12
RPA-LuigiBacchi.it Perugia 36 4 4 4 4 5 5 12 14
Tonno Callipo Vibo Valentia 31 4 3 3 4 4 8 10 16
Prisma Taranto 27 3 4 2 2 5 10 9 17
Andreoli Latina 23 3 2 2 4 9 6 7 19
Yoga Forlì 18 2 2 1 4 5 12 5 21
Esse-ti Carilo Loreto 15 1 1 2 5 6 11 4 22
Aran Cucine Abruzzo Pineto 6 1 0 1 1 6 17 2 24
Articolo precedenteCiclismo, Tirreno – Adriatico: Acuto di Gasparotto, Scarponi cade ma resta conserva la maglia
Articolo successivoCiclismo, Parigi – Nizza: Contador si conferma re, l’ ultima tappa al francese Moinard

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO