Paolo Di Canio lascia lo Swindon

0
699
Paolo Di Canio si dimette dallo Swindon | © Jamie McDonald Getty Images Sport

L’avventura di Paolo Di Canio in Inghilterra come tecnico dello Swindon Town è terminata ufficialmente con la decisione dell’ex attaccante della Lazio di dimettersi dall’incarico di allenatore della squadra che milita nella terza divisione inglese che guidava dal maggio 2011. Inizialmente, Paolo Di Canio – ormai di casa in Inghilterra dopo la lunga militanza in Premier League e in particolare al West Ham – aveva intrapreso con entusiasmo questa avventura in panchina ma, gradualmente, il rapporto si è logorato a causa di alcune divergenze con la società, culminate con la cessione di Matt Ritchie, un calciatore che Paolo Di Canio riteneva indispensabile e per il quale non avrebbe dato l’assenso alla cessione: ecco perchè la società ha deciso di “scavalcare” il tecnico, non interpellandolo sull’argomento e, così, coach Paolo Di Canio ha deciso di andar via, sbattendo la porta, rassegnando le dimissioni con effetto immediato.

Paolo Di Canio si dimette dallo Swindon | © Jamie McDonald Getty Images Sport
Paolo Di Canio si dimette dallo Swindon | © Jamie McDonald
Getty Images Sport

La cessione del calciatore Matt Ritchie avvenuta senza chiamarlo in causa ha rappresentato la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso, la scintilla che ha indotto Di Canio a concludere un rapporto che già in passato aveva mostrato alcune crepe difficilmente sanabili al punto che nei primi giorni di Febbraio aveva dichiarato di “star considerando il suo futuro” lasciando intendere che non fosse scontata una prosecuzione del rapporto con lo Swindon, un’avventura che ha conosciuto l’ultimo strappo decisivo proprio in queste ore.

Ma l’aspetto importante da sottolineare nella vicenda è che, a parte il rapporto conflittuale con i vertici societari, il legame fra Di Canio e la squadra e lo staff era ottimo, così come la sua considerazione all’interno dell’ambiente dei tifosi dello Swindon ed è per questo che nel giorno del suo addio Paolo Di Canio ha speso parole al miele per i suoi calciatori ringraziandoli per aver mantenuto “un comportamento sempre professionale, ed il giusto atteggiamento per raggiungere ciò che hanno fatto fino a oggi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here