Pazzini all’ultimo respiro, la Samp quarta. Il Milan si arrende

0
396

Giampaolo Pazzini in pieno recupero fa esplodere Marassi con una capocciata che può voler dire Champions League. La Sampdoria spera nel fattore campo per batter un Milan che vuol riprendersi dopo il passo falso contro il Catania e provare a riagganciare il treno scudetto.

Gioca meglio il Milan grazie alla vena di Borriello e la diga posta in mezzo al campo da Gattuso e Ambrosini. La squadra di Del Neri inspiegabilmente non punge sulle fasce forse per la troppa paura di scoprirsi. Al 20′ su azione di calcio d’angolo il Milan trova il vantaggio con uno stacco perentorio di Borriello che di testa non lascia scampo a Storari. Pochi minuti è ancora uno scatenato Borriello a smarcarsi e dopo aver superato il portiere serve un assist d’oro a Mancini che da un ottima posizione manda in curva.

La Samp cerca la reazione ma trova un ispiratissimo Dida a tener il Milan in vantaggio al riposo. A inizio ripresa l’episodio che cambia il match: Bonera atterra Cassano davanti a Dida, rigore ed espulsione. Il Pibe de Bari regala il pari. Stranamente seppur in inferiorità numerica è il Milan a fare la partita e ad esser pericolosa con Gattuso e Borriello con Storari decisivo. La Samp ci prova e Marassi ha i brividi per un delle solite uscite alla Dida, ma il pallone si ferma sulla linea. All’ultimo sussulto, quando il pari sembrava il risultato deciso arriva la testata di Pazzini su assist di Mannini che vale il quarto posto solitario.

IL TABELLINO
Sampdoria-Milan 2-1

Sampdoria (4-4-2): Storari; Zauri, Lucchini, Rossi, Ziegler; Semioli, Palombo, Poli (34′ st Tissone), Guberti (21′ st Mannini); Pazzini, Cassano. A disposizione: Guardalben, Cacciatore, Regini, Mannini, Testardi, Scepovic. All. Delneri
Milan (4-2-3-1): Dida; Abate, Thiago Silva, Bonera, Antonini; Gattuso, Ambrosini (2′ st Zambrotta); Mancini (10′ st Oddo), Seedorf; Ronaldinho; Borriello. A disposizione: Abbiati, Albertazzi, Jankulovski, Huntelaar, Inzaghi. All. Leonardo
Arbitro: Rizzoli
Marcatori: 20′ Borriello (M), 9′ st rigore su Cassano (S), 47′ st Pazzini (S)
Ammoniti: Abate, Ambrosini, Borriello (M), Lucchini, Poli, Tissone (S)
Espulsi: Bonera (M)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here