“Pepito” d’oro, la Juve ci prova per Rossi

0
476

La Juventus è sempre a caccia del colpo di mercato che le faccia fare il salto di qualità: l’acquisto di un top player è di prioritaria importanza sia per rafforzare la squadra che per regalare ai tifosi un calciatore di alto livello con cui sognare ed i dirigenti bianconeri sembrano aver individuato in Giuseppe Rossi del Villarreal il nome nuovo come fiore all’occhiello della propria campagna acquisti.  

© JOSE JORDAN/AFP/Getty Images
Marotta e Paratici da qualche giorno hanno preso informazioni sul giocatore tramite il suo agente Pastorello. La società torinese ha in mente di stanziare 20 milioni di euro più una contropartita tecnica (Felipe Melo?) per arrivare al giocatore ingolosendo la società spagnola che dal canto suo chiede 35 milioni di euro in contanti ed al momento non sembra recedere dai suoi intenti.   Nei prossimi giorni ci saranno sviluppi su questo fronte dato che alcune fonti rivelano che Marotta e Paratici hanno in mente di operare un blitz in Spagna per portare Rossi a Torino e permettere al neo allenatore Antonio Conte di iniziare a lavorare con il ragazzo. L’operazione sembra fattibile ma molti sono i tifosi che sono rimasti delusi dal cambio di strategia juventino che fino a qualche giorno fa proponeva come primo nome per l’attacco Sergio Aguero, talentuoso argentino dell’Atletico Madrid. Il Presidente Agnelli ha precisato però che per il “Kun” non si faranno aste al rialzo dopo l’offerta di 32 milioni di euro più Tiago formulata ufficialmente qualche giorno fa e rispedita al mittente dai dirigenti Colchoneros che pretendono il pagamento della clausola rescissoria fissata a 45 milioni di euro. Ed al momento chi si avvicina di più a questa cifra è lo strabordante Manchester City di Roberto Mancini e degli sceicchi che ha presentato un’offerta di quasi 40 milioni sul tavolo madrileno. A queste cifre il passaggio di Aguero oltremanica pare veramente una pura formalità, a meno che l’asso di Quilmes non si impunti e dica a chiare lettere di voler rispettare l’accordo economico trovato qualche settimana fa con la Juventus (contratto quinquennale da 7,5 milioni all’anno), al momento l’unica speranza che ancora permette di sognare a qualche tifoso della Vecchia Signora!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here