Perchè un campione deve esser pure un esempio?

2
489

La Federazione di nuoto degli Stati Uniti ha sospeso per tre mesi Michael Phelps, in seguito alle fotografie apparse sul tabloid News of the World in cui si vede l’atleta mentre fa uso di marijuana ad una festa di studenti. “In questo caso non e’ stata violata nessuna legge sul doping, ma abbiamo deciso di dare a Michael un messaggio forte perchè ha deluso molte persone“, spiega la federazione in un comunicato pubblicato sul suo sito internet.

La federazione ha tagliato a Phelps qualsiasi supporto finanziario per la durata della squalifica. “Michael ha accettato questo rimprovero e si è impegnato a riguadagnarsi la nostra fiducia“, aggiunge e conclude il comunicato federale.

fonte: SportMediaset

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl cosentino Fiore non riesce a trovar squadra
Articolo successivoScommettiamo insieme
Malato di sport e sopratutto di calcio. Mi piace curare le rubriche sui settori giovanili e presentare aspiranti campioni. Ho allevato e curato Il Pallonaro con tanta dedizione e passione e aver riscontri positivi mi riempe di gioia. La nostra è una grande famiglia affiatata, chi entra a farne parte difficilmente poi non sa farne a meno.

2 COMMENTI

  1. non è giusto far gravare tutte queste responsablità su un atleta cosi giovane, a 23 anni ancora si è ragazzi ed è giusto commettere degli “errori” proibire tutto significa rovinare un ragazzo mentalmente

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here