Posticipo 28 Giornata Serie B: Albinoleffe-Grosseto 4-1

0
351

Continua il momento d’oro della squadra di Madonna

L’Albinoleffe supera con un netto 4-1 il Grosseto all’Azzurri d’Italia e raggiunge la stessa squadra toscana e l’Empoli al 7° posto in classifica a quota 41, a seguito di filotto di 3 vittorie consecutive.
Inizialmente è il Grosseto a fare la partita: la squadra di Ezio Rossi va vicinissima al gol in due occasioni con l’austriaco Thomas Pichlmann che prima sbaglia un tiro di sinistro e poi colpisce la traversa con un colpo di testa.
Al 24′ l’Albinoleffe passa con una grande spizzata di testa di Ruopolo sul cross mancino di Renzetti, mentre il raddoppio arriva 10 minuti più tardi ad opera di Carobbio con un missile su punizione che finisce all’angolino complice anche una leggera deviazione in barriera.
Il Grosseto si innervosisce e, poco prima del fischio di fine primo tempo, Porchia si fa espellere per doppia ammonizione,lasciando i compagni in 10 per tutto il secondo tempo.
Si riprende a giocare e i bergamaschi continuano a segnare con Ruopolo, a secco da dicembre, che al 49′ realizza la rete del 3-0. Il Grosseto non demorde e accorcia le distanze con il neo entrato Capone che insacca alle spalle del portiere con un gran sinistro all’angolino basso.
Nel finale l’Albinoleffe cala il poker, con Nicola Madonna che regala un’altra fantastica prestazione ai suoi tifosi con un gol da cineteca: doppio dribbling e pallonetto mancino morbidissimo per il 4-1 finale che fa volare i lombardi e affossa invece i toscani.

Classifica
Livorno 50, Bari 50, Sassuolo 48, Parma 48, Brescia 46, Triestina 45, Albinoleffe 41, Empoli 41, Grosseto 41, Vicenza 38, Rimini 35, Ascoli 35, Piacenza 34, Cittadella 33, Pisa 33, Ancona 32, Frosinone 32, Mantova 32, Salernitana 30, Modena 25, Avellino 24, Treviso 23

Articolo precedenteIFFHS: nessuna squadra italiana nella top 10
Articolo successivoCalabria: Botte alla partita, 7 giocatori feriti.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO