Prima Divisione, il punto: si deciderà quasi tutto nell’ultima giornata

0
573

Tutto o quasi tutto rimandato all’ultima infuocata giornata della regular season: il turno numero 33 in Prima divisione di Lega Pro non regala poche certezze in entrambi i raggruppamenti. Nel Girone A, il Novara schiacciasassi conosce il suo secondo stop stagionale ma anche quella di Arezzo, come in precedenza quella di Benevento, è una sconfitta indolore essendo i piemontesi già promossi in Serie B. Arezzo, Varese, Benevento e Cremonese (tutte vittoriose nei rispettivi impegni) saranno le squadre che si disputeranno il secondo posto valido per la promozione: resta solo da stabilire l’esatta griglia dei playoff, con buona pace del Lumezzane vincitrice della Coppa Italia di categoria.
In coda Viareggio e Como si giocano l’ultimo posto disponibile per evitare i playout (certi il Pergocrema) mentre Pro Patria, Lecco e Paganese domenica prossima cercheranno di evitare la retrocessione diretta in Seconda Divisione.

Ben più intricata la situazione nel Girone B. Il Portogruaro nonostante il pari interno con il Cosenza si ritrova solo in vetta in virtù della sconfitta dell’Hellas Verona a Rimini e domenica al Bentegodi sfiderà gli scaligeri in una partita all’ultimo sangue: spettatore interessatissimo il Pescara che in caso di pari tra le due venete e di sua vittoria a Marcianise befferebbe le avversarie compiendo il salto diretto di categoria.
Nella lotta playoff, Ternana e Rimini (entrambe vittoriose) scavalcano la Reggiana (in caduta libera) che si ferma in casa del Pescina VdG: domenica prossima ci sarà Reggiana – Ternana, chi la spunterà? Matematicamente salve Real Marcianise, Cosenza e Virtus Lanciano, la lotta per la salvezza coinvolge ancora numerose squadre (Potenza retrocesso d’ufficio), e si ha la sola certezza della presenza nei playout di Giulianova e Pescina VdG.
Paradossale e preoccupante la situazione del Ravenna che in poche settimane passa da possibile outsider in chiave promozione a candidata quasi sicura ai playout. Ancora 90 minuti e si sapranno tutti i destini.

Girone A – Giornata 33
Arezzo Novara 2-1
Benevento Alessandria 3-1
Cremonese Como 1-0
Foligno Figline 3-1
Lecco Varese 0-2
Lumezzane Pergocrema 2-0
Monza Pro Patria 2-0
Paganese Perugia 2-0
Sorrento Viareggio 2-2

Girone B – Giornata 33
Cavese Foggia 0-0
Pescara D. Potenza 2-1
Pescina VG Reggiana 2-1
Portogruaro Summaga Cosenza 1-1
Ravenna Virtus Lanciano 0-1
Rimini Hellas Verona 3-2
Spal Real Marcianise 2-3
Taranto Andria Bat 1-0
Ternana Giulianova 2-0

CLASSIFICA GIRONE A
1 Novara 67 *
2 Cremonese 61
3 Varese 59
4 Arezzo 58
5 Benevento 55
6 Lumezzane 42
7 Alessandria 43
8 Figline 42
9 Monza 41
10Perugia 40
11 Sorrento 40
12 Como 37
13 Viareggio 37
14 Foligno 36
15 Pergocrema 35
16 Pro Patria 32
17 Lecco 31
18 Paganese 30

*Promosso aritmeticamente in Serie B

CLASSIFICA GIRONE B:
1 Portogruaro Summaga 56
2 H.Verona 55
3 Pescara D. 55
4 Ternana 49
5 Rimini 48
6 Reggiana 46
7 Marcianise 43
8 Lanciano 43
9 Cosenza 43
10 Spal 42
11 Taranto 42
12 Cavese 42
13 Foggia 40
14 Ravenna 39
15 Andria Bat 39
16 Pescina VG 34**
17 Giulianova 32 **
18 Potenza 31 *

*Retrocesso d’ufficio
** aritmeticamente ai playout

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here