Pronostici Nba:Gallinari incontra Irving

0
672
Kyrie Irving, Cleveland Cavaliers | © Chris Chambers/Getty Images

Cinque le partite Nba in programma nel Saturday Night. Diciamo subito che il nostro Danilo Gallinari avrà i riflettori puntati addosso nella trasferta dei suoi Nuggets a Cleveland, dove i padroni di casa non perdono da tre incontri di fila. Per Denver è un po’ come l’ultimo esame prima della tesi, anche perché non c’è più il Pepsi Center di mezzo. Di fronte Kyrie Irving e compagnia bella, il Gallo dovrà urlare al mondo che Denver non è una squadra che vince soltanto se è rinchiusa ad Alcatraz. Certo, l’appuntamento non è proprio di quelli così pressanti, però lo stato attuale di forma dei Cavs unito alla presenza di Irving, può trasformare la partita di oggi nella classica prova del nove. E qui ti voglio: noi diamo fiducia a Denver, almeno per questa prima trasferta, e voi?

Golden State rischia a Dallas

Kyrie Irving, Cleveland Cavaliers | © Chris Chambers/Getty Images
Kyrie Irving, Cleveland Cavaliers | © Chris Chambers/Getty Images

Il secondo incontro di giornata vede i Sixers ospitare al Wells Fargo Center Charlotte, appena rastrellata dai Lakers la scorsa notte. Anche se i Bobcats hanno impensierito i giallo-viola, Philadelphia non può e non deve temere una squadra come i Bobcats che in trasferta hanno lo stesso feeling che Shaq poteva avere coi liberi (5-19). Propendiamo dunque per una facile vittoria dei padroni di casa, che prima di perdere l’ultimo match con Indiana arrivavano da 3 “w” consecutive.

A Dallas va in scena una delle sfide più equilibrate di quest’oggi, con i Mavs che incontrano Golden State. La squadra di Dirk Nowitkzi si è dimostrata affidabile nelle ultime due partite giocate in casa, avendo battuto prima i Suns e poi i Blazers. Il problema è che l’avversario di stasera e ben al di là della soglia del 50%, e perciò i problemi potrebbero aumentare. C’è da considerare però la recente striscia negativa degli ospiti, che in trasferta perdono da tre serate. Volendoci sbilanciare, assegniamo qualche punto di vantaggio ai Mavericks.

Tra Bucks e Pistons non vorrei fare una figuraccia, ma a parer mio i padroni di casa sono leggermente favoriti. Forse sembrerà che non mi stia tanto simpatica Detroit, che non meno di 24 ore fa ha è riuscita nell’impresa di battere San Antonio, però delle due squadre mi dà qualche sicurezza in più quella allenata da coach Boylan, nonostante il periodo di magra attraversato ultimamente (5-5). La fiammella di speranza è il match del 30 gennaio,  in cui Milwaukee si era sbarazzata di Detroit (in trasferta ndr) per 90-117. In dieci giorni non è poi cambiato così tanto.

Chiudiamo infine con la sfida della Sleep Train Arena di Sacramento, dove i Kings ospitano i Jazz. Quest’ultimi, feriti dal ko inferto loro dai Bulls nelle precedenti 24 ore, dovranno riprendere da subito a vincere se non vogliono essere raggiunti da Houston al settimo posto della Western Conference, avendo sempre in considerazione che il motto “non guardarsi mai alle spalle” questa stagione non funziona per colpa di una presenza non proprio indiscreta come quella dei Lakers, in grande recupero dopo una prima parte di stagione scioccante. Non sarà però semplice a Sacramento, squadra che in casa viaggia col 50% di vittorie (12-12).

Pronostici Nba di oggi 9 febbraio

Kings-Jazz 2
Cavaliers-Nuggets 2
Wizards-Bobcats 1
Mavericks-Warriors 1
Bucks-Pistons 1

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here